Leghista difende il carro anti-Salvini: "Al Carnevale la satira è sovrana" - Carnevale di Viareggio, Politica Viareggio Versiliatoday.it

Leghista difende il carro anti-Salvini: “Al Carnevale la satira è sovrana”

La consigliera regionale Montemagni: "Prendo le distanze dalle offese a Lebigre"

VIAREGGIO. “Sono nata a Viareggio, i miei genitori mi hanno portata al mio primo corso quando avevo meno di un anno, e da allora, ogni anno, il Carnevale è stato per me appuntamento imperdibile, penso quindi di conoscere alla perfezione lo spirito di questa importante manifestazione. Per tale motivo non mi sento minimamente offesa dal carro di Gilbert Lebigre e Corinne Roger”. Così scrive Elisa Montemagni, consigliera regionale della Lega Nord, a proposito delle offese ai due carristi del Carnevale per il loro carro che prende di mira il segretario leghista Matteo Salvini.

“Al Carnevale di Viareggio da sempre si fa satira ed è proprio la satira, infatti, l’elemento cardine del Carnevale di Viareggio, quella satira che fa sorridere e che ci dona per un mese l’illusion che tutto il mondo è fatto di carton.

foto Marco Pomella
foto Marco Pomella

“Ringrazio chi ci sostiene nelle nostre battaglie politiche ma al carnevale non si fa politica, solo satira, quindi non condivido e prendo le distanze da chiunque abbia offeso Luca Bassanese e Lebigre.

“Non c’è alcun motivo di sentirsi offesi per questo carro che ha solamente utilizzato un naturale spunto satirico, coinvolgendo simpaticamente il mio segretario: chiedo a chiunque di guardarlo, sorridere e respirare lo spirito del carnevale.

“Anche quest’anno, come gli anni precedenti, sarò una delle tante maschere che sfilano sui viali a mare e mi farebbe molto piacere andare a stringere la mano agli autori di questa opera e al cantante che la accompagna, ritenendo ogni carrista fondamentale per la riuscita di un evento conosciuto il tutto il mondo e sicuramente importante per me e per tutta la Versilia”.

(Visitato 464 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 10-02-2016 19:01