VIAREGGIO. Fervono i preparativi per la ventesima edizione della Granfondo “Diavolo in Versilia”. Intorno al quartier generale del Park Hotel Villa Ariston sarà allestito un Bike Village dove saranno presenti le maggiori aziende del settore e un nutrito gruppo di produttori locali che porteranno le eccellenze enogastronomiche del territorio.

Sabato 19 marzo sarà dedicato al tema della sicurezza stradale in ricordo di Elisa Pezzini, la figlia di Simona e Stefano, che da anni collabora e partecipa alla manifestazione. Tanti testimonial che parteciperanno alla giornata di Elisa: i campioni olimpionici Jury Chechi e Antonio Rossi, il magico Crazy Lucky Lucchetta, il giovane pilota Kevin Ceccon che, insieme all’Aci Lucca, il Comando di Polizia Stradale di Lucca e la Polizia Municipale del Comune di Camaiore daranno vita ad uno stage informativo sulla sicurezza stradale sulle due ruote e, nel pomeriggio, ad una prova di abilità in bicicletta, nel rispetto della segnaletica stradale, dedicata ai bambini delle scuole primarie.

E sul palco uno spettacolo di danza curato dal Centro Studi Danza della direttrice Carla Guidi e, a seguire, una performance a cura di EGG magazine, DJ ufficiale della manifestazione Leonardo Canali. Per merenda un bel bombolone offerto dall’Arca dei bomboloni.
E domenica mattina la Gran Fondo Il Diavolo in Versilia andrà in onda su Bike Channel.

(Visitato 250 volte, 1 visite oggi)
TAG:
ciclismo GRANFONDO DIAVOLO IN VERSILIA

ultimo aggiornamento: 16-02-2016


Un ex tecnico del Viareggio sulla panchina della Massese

Cambi sulle panchine di due squadre nel girone delle zebre