"Asse di penetrazione? Terzo lotto merito dal centrodestra" - Politica Viareggio Versiliatoday.it

“Asse di penetrazione? Terzo lotto merito dal centrodestra”

Il consigliere viareggino di Forza Italia Athos Pastechi attacca il sindaco Del Ghingaro

VIAREGGIO. Athos Pastechi, Forza Italia, parla del terzo lotto dell’Asse di Penetrazione: “Visto che, ad oggi, nessuno ha sentito il bisogno di spiegare come stanno le cose, riguardo alla realizzazione del terzo lotto di via delle Darsene, lo faccio io. E dico che il sindaco Del Ghingaro dovrebbe avere un’esatta coscienza della situazione, prima di dire “faremo” e di accusare chi lo ha preceduto, indistintamente, di inerzia.

L’accordo di programma con la Regione Toscana era già stato costruito dal centrodestra, nel 2011, fra il governatore Rossi e il sindaco Luca Lunardini. La progettualità relativa al terzo lotto dell’asse di penetrazione, incluse le due rotatorie a intersezione di via Indipendenza, esiste già, elaborata dall’ex assessore ai lavori pubblici Roberto Bucciarelli e dal sottoscritto. Anche la questione più strettamente politica, fra i vari enti coinvolti (Comune, Regione e Parco) era già stata sbloccata, nella forma e nella sostanza.

Era stato risolto anche il problema dell’attraversamento dell’area ex Fervet, per portare l’asse da via Nicola Pisano a via Indipendenza. Per il tratto successivo, da via Indipendenza a via Salvatori, l’assessore Bucciarelli aveva superato le difficoltà del passaggio a Sud dello stadio con l’arretramento di 4 metri della recinione dell’impianto: questa soluzione necessitava di una variante al piano regolatore generale anticipata all’interno del regolamento urbanistico che tuttavia fu revocato, per le ben note vicissitudini politiche.

Ma resta il fatto che il terzo lotto di via delle Darsene è stata una scelta fatta e concretamente perseguita dall’amministrazione di centrodestra, come tale riaffermata e sostenuta anche nell’ultima campagna elettorale dal nostro candidato sindaco Alessandro Santini.

Che oggi Del Ghingaro dica “noi faremo l’asse di penetrazione” è abbastanza inverosimile. Più realistico, invece, affermare che il terzo lotto di via delle Darsene è frutto del lavoro fatto, anche e soprattutto, dalla giunta Lunardini, una buona eredità che l’attuale amministrazione comunale può utilizzare per cercare di velocizzare i tempi.

Semmai dovremmo chiederci perché nulla è stato fatto in questi tre anni per portare avanti un progetto praticamente già pronto, da quando a inizio 2012 terminò la nostra amministrazione.”

(Visitato 216 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 23-02-2016 19:45