PIANO DI MOMMIO. In un villaggio del Burkina Faso si ricorda Manuela Iacconi, il giovane di Piano di Mommio scomparso in seguito ad una aggressione avvenuta la notte di Halloween in Darsena a Viareggio nel 2014: grazie infatti alle somme raccolte nella manifestazione “Una notte da pedoni 5”, circa 6.000 euro, è stato possibile ristrutturare dopo mesi di lavoro nel villaggio di Dayasmnorè la scuola per i bambini, che servirà tutti i villaggi attorno al piccolo abitato dove opera l’associazione Amici del mondo onlus di Pietrasanta. Il nome di Iacconi campeggia sulla scuola restaurata che permetterà ai bambini di andare a scuola e presto aprirà anche la mensa. Un ringraziamento per questo gesto da parte della famiglia Iacconi.

(Visitato 171 volte, 1 visite oggi)
TAG:
africa burkino faso manuele iacconi scuola villaggio

ultimo aggiornamento: 24-02-2016


Reti illegali, sequestri in porto a Viareggio

Petaloso, la parola nata da un bambino impazza anche in Versilia