VIAREGGIO. “La presenza di Salvini al carnevale di Viareggio è,a nostro avviso, a dir poco inopportuna: ci sembra una semplice e bella provocazione”. Lo ribadisce il centro sociale Sars di Viareggio

“Non permetteremo che rovini quello che per Viareggio è un giorno di festa, di sana satira e di divertimento; non permetteremo, come non abbiamo mai permesso, che un “porco”(di cartapesta s’intende) che porta avanti politiche a dir poco razziste, populiste e anti-democratiche, trovi la ben che minima agibilità nel nostro territorio.

“Certo che, a onor del vero, in mezzo a mascheroni e pagliacci l’onorevole (fannullone) salvini non sfigura: e ovviamente a carnevale si sa volano stelle filanti, coriandoli… e ogni scherzo vale.

“Non ci convince per nulla la maschera che Salvini ha scelto, quella del democratico che accetta la satira: sappiamo che dietro questa facciata si nasconde l’intolleranza e il razzismo. Quella che è una festa popolare, felice e collettiva non può essere rovinata da un provocatore così basso di stile e povero di argomentazioni.

“Ma nello spirito della festa troveremo sicuramente il modo per divertirci assieme!

(Visitato 151 volte, 1 visite oggi)
TAG:
salvini al carnevale viareggio

ultimo aggiornamento: 03-03-2016


Baldini punta il dito sulla presidente del consiglio comunale

“Se qualcuno tirerà le uova a Salvini, io le prenderò insieme a lui”