La Bmc si aggiudica la cronosquadre della Tirreno-Adriatico a Lido - Ciclismo, Sport Versiliatoday.it

La Bmc si aggiudica la cronosquadre della Tirreno-Adriatico a Lido

LIDO. Se l’è aggiudicata la Bmc Racing Team la cronosquadre che ha inaugurato la 51esima Tirreno-Adriatico. 22,7 km percorsi in 23’55” ad una strepitosa media di 56,947 km/h. Nessuno nella storia della corsa era mai stato così veloce. Daniel Oss indossa la maglia azzurra, quella di leadfer, con dedica ad Adriano Malori, vittima di una bruttissima caduta ad inizio stagione. Un successo sul filo di lana per la Bmc, che ha superato per soli due secondi l’Etixx-Quick Step di Tony Martin, mentre la FDJ si è piazzata terza, distanziata di nove secondi. Quarto posto per la Tinkoff (dietro di undici secondi), mentre  Rigoberto Uran e Ramunas Navardauskas sono stati protagonisti di una caduta che ha provocato un notevole ritardo in classifica alla Cannondale Pro Cycling, ultima con due minuti di distacco dalla squadra vincitrice. “È la prima volta che sono in testa ad una gara WorldTour. È un onore, un privilegio e una grande soddisfazione, ma non posso dimenticare che l’anno scorso questa maglia era stata indossata nella prima tappa di questa corsa da Adriano Malori, quindi mi sento di dedicargliela. La cronosquadre era il nostro primo obiettivo ma non quello finale, ovvero la vittoria nella classifica generale con Tejay van Garderen”, le parole di Daniel Oss. Giovedì (10 mar) seconda tappa da Camaiore a Pomarance.

 

(Visitato 135 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 09-03-2016 19:34