MASSAROSA. Mezz’ora di traffico per arrivare da Quiesa a Massarosa e superare il semaforo di via IV Novembre. Lo stesso tempo, più o meno, per fare il tratto di strada inverso, dall’uscita dell’autostrada al capoluogo. Traffico letteralmente in tilt in questi giorni a Massarosa sulla via Sarzanese. Il tutto a causa del cantiere, aperto da qualche giorno, in via Roma, di fronte al municipio, per costruire i nuovi marciapiedi.

Il traffico c’è a tutte le ore, dalla mattina alla tarda sera: il cantiere, per il marciapiede, occupa infatti metà della carreggiata e c’è stato bisogno di istituire il senso unico alternato, con semaforo. Molte le proteste dei cittadini: tanti quelli secondo cui i lavori, e quindi l’istituzione di traffico alterno controllato da un sistema semaforico, doveva essere effettuati di notte, e non di giorno con le scuole, gli uffici e i negozi attivi. Preoccupati soprattutto i residenti delle zone in cui la Sarzanese per lunghi tratti del giorno rimane del tutto paralizzata (ossia il Capoluogo e Bozzano): ci si chiede, ad esempio, come possa fare un’ambulanza a poter arrivare in tempo in caso di emergenza.

(Visitato 494 volte, 1 visite oggi)
TAG:
massarosa

ultimo aggiornamento: 22-03-2016


Attenzione ai falsi addetti del Corpo Guardie di Città

“Scampati dalla tragedia di Bruxelles”, il racconto di una versiliese