I bozzetti ed i tappeti di segatura al Fuori Salone del Mobile di Milano.

Pietrasanta e Camaiore a braccetto per promuovere la Versilia dell’arte e delle tradizioni. Le due amministrazioni saranno protagoniste, sabato 16 aprile, per tutto il giorno nel centralissimo Corso Garibaldi: “decoreranno” l’area espositiva della prima edicola 2.0 della città. Pietrasanta lo farà con il patrimonio dei suoi celebri bozzetti dando continuità ed ulteriore spinta al piano di promozione nazionale ed internazionale dell’unica gipsoteca al mondo di arte contemporanea, Camaiore con l’arte dei tappeti di segatura.

La vetrina del Salone del Mobile che si è aperto martedì 12 e che fino al 16 porterà a Milano oltre 300mila visitatori ed un indotto incredibile per il centro rappresenta una grande opportunità di promozione per la Versilia. In quell’occasione sarà distribuito materiale informativo ai migliaia di visitatori che affollano corso Garibaldi.

Vegetale e digitale è il più moderno ed avanzato esempio di edicola: si potranno consultare riviste anche digitali, disponibili h24, ma ospiteranno anche dibattiti, incontri ed eventi.

Proprio come quelli che hanno ospitato, martedì 12 aprile, il Sindaco di Pietrasanta, Massimo Mallegni e l’assessore al Turismo del Comune di Camaiore, Carlo Alberto Carrai all’interno della trasmissione di lancio “Numeri 10 – Fuoriclasse del nostro tempo”. Tra gli ospiti della trasmissione anche l’architetto Stefano Boeri, progettista del Bosco Verticale, e molti “fuoriclasse” nell’ambito del nostro tempo in materia ambientale, giornalistica e digitale.

(Visitato 121 volte, 1 visite oggi)

Una giornata per la famiglie all’asilo nido

Carabinieri, ristrutturata la caserma di Massarosa