E’ stata enorme, stamane, la delusione provata dai bambini dell’Istituto Comprensivo “Don Aldo Mei” di Capannori (LU), in partenza per una gita fuori porta in bus. I genitori li avevano accompagnati a scuola e i bimbi erano entusiasti alla sola idea di visitare il museo della Cattedrale di Lucca.

Tutti sapevano che, per rendere ancora più indimenticabile la giornata, prima della partenza i poliziotti della Stradale avrebbero controllato le condizioni del pullman, nell’ambito della campagna “Viaggiare in sicurezza, aspettare in serenità” che, a seguito di intese tra Direzione Centrale delle Specialità della Polizia di Stato e MIUR, è in atto da gennaio in tutta Italia.

I poliziotti, esperti investigatori, subito si sono accorti che qualcosa non andava. Il mezzo, solo da pochi mesi reimmatricolato, non era assicurato e, per tale motivo, non poteva circolare. Pertanto, il bus è stato sequestrato e l’autista sanzionato per oltre 500 euro.

La Polstrada, comunque, ha rassicurato gli insegnanti e i bambini. Presto, torneranno in gita con un bus sicuro.

(Visitato 365 volte, 1 visite oggi)
TAG:
assicurazione autobus gita polizia stradale polstrada scuola

ultimo aggiornamento: 15-04-2016


Sosta vietata? Ecco le multe gentili

Addio al dottor Colombini