C’è tutta una stagione in quei cinque minuti. Una salvezza bramata ardentemente, raggiunta a dispetto di avversità che si intrecciavano l’una con l’altra in rapidissima sequenza, tanto da convincere molti a non crederci più. Un quintetto inedito – conseguenza dei cinque falli che hanno costretto a lasciare il parquet in anticipo Bertucci, Tripalo e Iannucci – per giocarsi una partita e con esso tutta la serie dei play-out. E vincerla. 70-60 per la Sistemi Gestionali Viareggio in un PalaZappelli che ribolliva di felicità. Ancona ha reso impossibile impossibile alla squadra di Orlando, trascinata da una Bozic in formato stellare (27 punti, mai decisiva come ieri). Un match caratterizzato da un equilibrio perenne, parità all’intervallo, dopo il terzo ed il quarto periodo. E persino dopo il primo tempo supplementare. L’impatto di Foglia, Collodi e Ambra Sinagra è stato determinante, ma è stato l’intero gruppo a non smettere mai di cercare un successo nel complesso meritato. 

(Visitato 155 volte, 1 visite oggi)
TAG:
a2 basket sistemi gestionali viareggio

ultimo aggiornamento: 24-04-2016


La Torrelaghese non ha ancora la pancia piena

Serie D Girone E, i risultati del 32° turno