E’ andata come si prevedeva, ma anche l’ultima giornata della fase play-off del campionato di calcio a 7 UISP non ha deluso le attese e ha tenuto in forse i verdetti fino all’ultimo. Però, le semifinali sono quelle annunciate, anche negli accoppiamenti: Elle Erre Caldaie-Elga Tecnica Industriale sarà la rivincita della finale di due anni fa (vinsero i secondi) e della semifinale della scorsa stagione (vinsero i primi, che anche stavolta rivestiranno il ruolo di favoriti); Roumanian Style-Bronx è stato un durissimo quarto di finale della passata stagione, che dovette anche essere ripetuto per un errore tecnico dell’arbitro, dal pronostico apertissimo perché i romeni sono stati molto regolari nel corso della stagione, anche nonostante le lunghe squalifiche prese dal loro portiere e dal bomber Coseru (entrambi fuori anche dai play-off), ma d’altro canto il Bronx è campione uscente e difficilmente sbaglia le sfide importanti. Proprio nell’ultima giornata, la squadra di Calogero Portera aveva l’obbligo di vincere contro Il Pinolo (che non aveva più nulla da chiedere al suo campionato) e vittoria è stata per 3-2: la doppietta di Agazzi e Russo lanciano gli ospiti, i gol di Signorini e Lombardi rendono comunque dignitoso un campionato già positivo per la compagine lidese. La seconda sfida della settimana era quella più importante: per sperare nei play-off il Mai Senza United doveva chiedere strada alla Elle Erre Caldaie, già sicura del primo posto, per poi magari reincontrarla in semifinale: ma serviva vincere e invece la squadra di Valerio Cupisti non ha fatto sconti imponendosi per 3-2 (Fommei, Palmieri e Bertini rendono vana la doppietta di Quadrelli) e di fatto regalando alla Elga Tecnica Industriale il quarto e ultimo pass. A giochi fatti, nell’ultima partita della settimana il Roumanian Style ha battuto proprio la Elga Tecnica Industriale per 7-3 con poker dello scatenato Cojocariu e reti singole di Arnaut, Vulpasin e Moldo.

L’appuntamento è ora per le due semifinali, che naturalmente si giocheranno nella cornice del centro sportivo della Migliarina di Viareggio: ELLE ERRE CALDAIE-ELGA TECNICA INDUSTRIALE: mercoledì 27 aprile alle ore 22; ROUMANIAN STYLE-BRONX: venerdì 29 aprile alle ore 21.

CLASSIFICA: Elle Erre Caldaie 27, Roumanian Style 21, Bronx 13, Elga Tecnica Industriale 10, Mai Senza United 8, Il Pinolo 4.

Ormai sembra di essere ripetitivi, ma davvero la stagione del Real Corsanico è di un’intensità incredibile e, dopo essere stati vicinissimi all’ingresso in zona play-off, ora la squadra collinare è la favorita d’obbligo alla corsa per la vittoria della Coppa Versilia. L’ennesima vittoria, la settima consecutiva, arriva al termine di quello che è una sorta di passaggio di consegne con un Verde Ambiente in grande difficoltà nella seconda parte della stagione e costretto anche dalla matematica ad abdicare, visto che il quarto posto che dà l’accesso alle semifinali è lontanissimo: nel 10-4 a favore della squadra iscritta e gestita da Luca Maffei (divenuto dottore poche settimane fa: tante congratulazioni!), a sua volta a segno per una volta, spicca il pokerissimo dell’uomo più rappresentativo, Jonata Molteni (centravanti dell’Atletico QM in Seconda Categoria), autore di ben 5 gol; completano il tabellino la tripletta di Favazza e il gol di Fanfani per la capolista, le doppiette di Terranova e Baldini per i campioni uscenti. Aumenta anche il vantaggio sulla seconda in classifica, perché l’Edicola Franceschini è fermata sul 2-2 da un combattivo Ristorante La Casina, in deciso miglioramento nella seconda parte della stagione: segnano Cutolo e Mencacci per la squadra del Marco Polo, Di Leonardo e Alex Dini per i camaioresi che ora però sono a -3 dalla vetta. Non molla il terzo posto La Roja, che doppia Le Calzature Da Prato con un 4-2 firmato dalle doppiette di Toti e Belli, mentre Vanni e Bitozzi segnano per gli sconfitti. L’Osteria Trinchetto è a un passo dal quarto posto dopo la bella vittoria di misura sul Roumanian Junior, che impensierisce a lungo la squadra di mister Ciardelli ma poi cede per 5-4: Garone e un poker dello scatenato Romani, in pratica capace di girare da solo l’inerzia della partita, per i vincitori, doppietta di Alimanovic, Costache e Gherghe per i vinti.

CLASSIFICA: Real Corsanico 28, Edicola Franceschini 25, La Roja 22, Osteria Trinchetto 16, Ristorante La Casina 11, Roumanian Junior 8, Verde Ambiente 3, Le Calzature Da Prato 0.

(Visitato 103 volte, 1 visite oggi)
TAG:
calcio a 7 uisp

ultimo aggiornamento: 26-04-2016


Daspo per sei ultras del Viareggio

I ragazzi della Motto in evidenza nelle Marche