Lunedì 30 maggio l’Assessore regionale Stefania Saccardi sarà in Versilia per una serie di iniziative, nel corso delle quali avrà modo di confrontarsi sui temi della riforma sanitaria toscana con gli amministratori pubblici, gli operatori sanitari e i cittadini.

L’Assessore visiterà la nuova Centrale Unica del 118 e successivamente si riunirà con i sindaci della Versilia: sarà questa l’occasione per fare il punto sul tema della riforma sanitaria e sull’impatto di quest’ultima sulla sanità versiliese.

Il Presidente della Società della Salute della Versilia Ettore Neri evidenzia come “questa visita sarà fondamentale per approfondire la linea e gli indirizzi attuati dalla riforma socio-sanitaria toscana e confrontarsi con la Regione sul tema di considerevole rilevanza della riorganizzazione delle zone-distretto. I cittadini si aspettano risposte esaurienti e valide, in particolare su quelle tematiche che coinvolgono la vita quotidiana di tutti noi come un miglior accesso al Pronto Soccorso e un importante ridimensionamento o addirittura l’azzeramento delle liste di attesa per quanto riguarda la diagnostica. Come amministratori proporremmo all’assessore le istanze che abbiamo raccolto dalla cittadinanza e ci mostreremo molto attenti e interessati a capire come la pianificazione di area vasta possa apportare maggiore equità e funzionalità ai servizi del territorio. Sarà necessario comprendere, inoltre, come si potranno riorganizzare e integrare, in virtù di questa riforma, i servizi socio-sanitari e socio-assistenziali territoriali, le cui attività risultano essenziali per pianificare il miglioramento del sistema di prevenzione e tutela dei cittadini, soprattutto per quanto riguarda le fasce più deboli di popolazione come gli anziani, i portatori di handicap e gli individui affetti da malattie croniche. Infine, questo appuntamento sarà propedeutico all’assemblea della Società della Salute che si terrà il giorno successivo, martedì 31 maggio, che eleggerà il nuovo Presidente della SdS stessa. Il mio mandato da sindaco è giunto al termine e con questo terminano anche tutti i miei incarichi in ambito socio sanitario. Il nuovo Presidente della SdS Versilia di diritto farà parte anche della Conferenza dei Sindaci dell’Asl Toscana Nord Ovest. E’ indiscutibile ed evidente, dunque, che l’incontro di lunedì con l’assessore assume un valore decisivo per il futuro della sanità versiliese”.

(Visitato 52 volte, 1 visite oggi)

Allo scultore Bruno Lucchesi un riconoscimento pubblico

Il festival Gaber ‘trasloca’ in piazza San Bernardino