Le analisi effettuate da Gaia su Pietrasanta lo scorso 23 maggio confermano i buoni risultati già osservati nei giorni scorsi. Tutti i campioni hanno mostrato valori di tallio al di sotto di 0,2 microgrammi/litro, quindi ben inferiori al limite normativo di 2. I prelievi sono stati eseguiti alle fontane e in molti altri punti della rete di distribuzione del centro storico di Pietrasanta, un totale di 21 punti tra cui alcuni snodi strategici nella rete.

A breve verrà definito il calendario di pulizie di tutte le tubazioni del centro, probabilmente con la tecnica dell’ice pigging, che prenderà il via dopo l’estate.

Nel frattempo Gaia si impegna a garantire un “serrato monitoraggio delle analisi” al fine di prevenire e isolare qualsiasi fenomeno di instabilità nei valori.

(Visitato 48 volte, 1 visite oggi)
TAG:
gaia spa pietrasanta tallio

ultimo aggiornamento: 27-05-2016


Acqua, in arrivo le bollette a Camaiore

Intesa Viareggio-Massarosa per la motonave Burlamacca