Consiglio Comunale dei Ragazzi, iniziativa che si pone a fianco delle Assemblee di Zona e della Manutenzione partecipata, nel progetto di promozione della partecipazione dell’Amministrazione Del Dotto.
Nel corso della seduta si è svolta l’elezione del Sindaco dei Ragazzi e la nomina del Presidente del Consiglio. L’assise ha scelto Martina Belli, come primo cittadino, ed Eva Bartolucci a presiedere l’assemblea. Sono stati inoltre nominati Michele Coli come Vicepresidente e Irene Cauda come Segretario. Il Sindaco ha consegnato alla neoeletta Martina Belli, una spilla con lo stemma comunale e una fascia arcobaleno, simbolo di pace e di tutela dei diritti, da indossare nelle occasioni istituzionali, invitandola a presenziare già domattina alla Processione del Corpus Domini. I neo consiglieri hanno poi presentato l’Albero dei Diritti Unicef su cui sono state affisse le parole chiave chiave che rappresentano le necessità primarie per questa fascia di popolazione che spesso non trova una concreta rappresentazione all’interno dei processi decisionali.
Le prime proposte portate all’attenzione del Sindaco Del Dotto riguardano la tutela ambientale, l’estensione della rete delle piste ciclabili, la creazione di momenti associativi di gioco e sport, l’organizzazione di eventi legati al cinema, l’utilizzo dei tablet nelle scuole del territorio e l’aumento delle manifestazioni destinate ai ragazzi.
Trova così compimento un percorso iniziato con lo scopo di perseguire e attivare una partecipazione responsabile dei più piccoli alle scelte e alla vita sociale del Comune di Camaiore. Sul finire dell’anno scolastico 2014/2015 si sono tenute, all’interno delle scuole Primarie e Secondarie Inferiori, le elezione dei ventiquattro consiglieri comunali. Successivamente si è passati alla redazione del Regolamento per il funzionamento dell’organismo all’interno della Seconda Commissione Consiliare, bozza poi approvata dal Consiglio Comunale nella seduta del 23 novembre 2015. La supervisione dell’intero progetto è del Tavolo dei Minori, organismo a livello comunale in cui siedono le varie realtà socio-educative del territorio, e in particolare, la Presidenza del Consiglio Comunale, l’Assessorato alla Pubblica Istruzione e Sociale, la Commissione Consiliare preposta, gli Istituti Comprensivi, l’Educativa Territoriale e C.RE.A. quale soggetto responsabile dell’attuazione in quanto vincitore della gara per i “Servizi Scolastici”. La Cooperativa Sociale aveva proposto il progetto della “Città dei bambini”, confluito in quello del Consiglio Comunale dei Ragazzi. In preparazione all’insediamento si è svolto una fase laboratoriale, coordinata dagli operatori Luca Manfredini e Penny Frediani, al fine di approfondire le modalità di funzionamento del consiglio e definire i primi temi all’ordine del giorno.
I neo consiglieri comunali
Gaia Bernardini, Mattia Caldani, Giuliano D’Alessandro, Rachele Dalle Luche, Riccardo Mariani, Aurora Orsi, Marta Pardini, Anna Carloni, Domenico Fenili, Alice Gracci, Tommaso Gracci, Azzurra Pinarelli, Giovanni Sanna, Chiara Tognarelli, Alessia Andolfi, Federico Davide, Esther Nencioni Pardini, Davide Orchi, Dario Pellegrinetti, Luca Scarpelli.

(Visitato 93 volte, 1 visite oggi)

Tappeti di segatura 2016, la fotogallery

Eventi e solidarietà per l’estate di Lido di Camaiore