Osvaldo Bertuccelli, il “Caimano” della Versilia, la punta di diamante della società Versilianuoto, presieduta da Gianni Crisci, che cerca ancora di “far vivere” il prestigioso meeting internazionale di nuoto “Mussi-Lombardi-Femiano”, continua a stupire nelle piscine italiane. È diventato la “star”, senza rivali, del nuoto nazionale Master.

Osvaldo Bertuccelli aveva già conquistato il record europeo nei 50 rana in vasca corta, i record italiani nei 50 rana (vasca lunga e corta), sia quello in vasca corta e più di recente quello dei 100 rana in vasca lunga.

 

Domenica (29 maggio), Osvaldo ha partecipato all’importante 12° trofeo nazionale “Sergio Faggi” a Prato, nella piscina da 50 metri. Si è imposto nei 100 rana e nei 100 stile, stampando due nuovi record italiani.

“Non ci sono più aggettivi per descrivere le grandi gesta di Osvaldo – dice un estasiato Crisci -. E’ certamente un grande atleta di longevità sportiva ed un grande esempio per i giovani. Un onore ed un vanto per Viareggio e per la Versilia tutta e per la Versilianuoto. E non è finita qui, Osvaldo, progetta ancora la conquista di altri grandi successi. Senza retorica alcuna, è un grandissimo”

(Visitato 93 volte, 1 visite oggi)
TAG:
caimano master nuoto osvaldo bertuccelli

ultimo aggiornamento: 31-05-2016


Il Forte mette nel mirino lo scudetto-tris. Ultimo scontro col Lodi

Bambini e ragazzi protagonisti nelle acque del Massaciuccoli