Al Memorial Viareggio-Cardoso per commemorare le vittime dell’alluvione di Cardoso del 1996 e la strage ferroviaria del 29 giugno 2009, hanno partecipato 234 cicloamatori. Il via l’ha dato Marco Piagentini alla Casina dei Ricordi.

La manifestazione è organizzata  dall’Associazione Vigili del Fuoco e dall’Associazione Il Mondo che vorrei. Primo a Cardoso si è classificato nella categoria maschile Pasquale Rizzulli, secondo David Pucci, terzo Massimo Pieroni.

Nella categoria femminile, prima Susanna Iscaro, seconda Lucia Benassi, terza Silvia Remedi. Il Trofeo Agostino Bresciani è stato assegnato alla società del vincitore: Freedom Bike, il Trofeo Angelo Pardini al gruppo più numeroso: Team Gulliver con 47 partecipanti, il Trofeo Mario Gianneschi è andato al concorrente più anziano Carlo Capuano del 1933.

Il concorrente più  giovane è risultato Massimo Fambrini del 1995. Coppe anche a Fabio Nari campione di paraciclismo e al GS Pedale Pietrasantino.

(Visitato 191 volte, 1 visite oggi)
TAG:
il mondo che vorrei memorial viareggio-cardoso

ultimo aggiornamento: 27-06-2016


La piscina di Massarosa chiude per lavori

“Bene i controlli sugli affitti in nero”