“Scatto alla risposta”, intervista al fotografo Renzo Belli. Il programma estivo del giardino della RSA Tabarracci si apre con una delle novità più importanti di quest’anno l’allestimento di uno spazio espositivo a piano terra della struttura. Ad inaugurarlo una mostra antologica delle foto di Renzo Belli, che ha appena pubblicato “Rivelazioni d’umanità” un volume bellissimo, un viaggio attraverso l’arte di questo maestro della fotografia capace di cogliere l’essenzrea della realtà dietro al bianco e nero dell’esistenza. Belli domenica 3 luglio alle 17.30 nel giardino della RSA Tabarracci sarà intervistato dal giornalista Andrea Montaresi, direttore artistico di “In te son nato”, cartellone di eventi voluto fortemente da I Care, azienda del Comune di Viareggio che gestisce la RSA, per fare del Tabarracci un luogo della città e nella città. L’incontro sarà accompagnato dalla musica del bravissimo Simone Rossi e anticiperà l’apertura vera e propria della mostra. Dagli scatti in Senegal a quelli in Russia, dai Campi di Concentramento ai ritratti, dalla Viareggio di un tempo alle donne, quello che lo spettatore potrà fare è un vero e proprio assaggio dell’arte di Renzo Belli. La mostra sarà visitabile, fino a fine luglio, ogni giorno dalle 8.00 alle 8.00 a piano terra della RSA Tabarracci, nei locali dell’ex Ospedale, dietro il presidio sanitario. Insieme al programma di incontri di “In te son nato” che prosegue fino a settembre, il prossimo il 17 luglio con il concerto della Corale Giacomo Puccini, la realizzazione dello spazio espositivo rappresenta un ulteriore crescita di quello che grazie ad I Care oltre che un luogo di accoglienza e benessere dell’anziano è diventato a tutti gli effetti anche un luogo della cultura per Viareggio e la sua comunità.

(Visitato 139 volte, 1 visite oggi)
TAG:
fotografia renzo belli scatto alla risposta

ultimo aggiornamento: 02-07-2016


“Il festival Gaber 2016? Tanta roba!”

Il ponte del diavolo