Tutte le cose belle prima o poi finiscono. Dopo sedici vittorie di fila il Viareggio incappa nel primo disco rosso di una stagione sin qui da urlo, sconfitto ai rigori dal Milano.

A San Benedetto del Tronto, nel primo match dell’ultima tappa del girone A della Serie A di beach soccer, i bianconeri – fortemente rimaneggiati causa le defezioni di tutti gli stranieri (Ozu, Day, Torres e François), oltre a Genovali e Stefano Marinai – si erano portati sul 2-0 dopo appena cinque minuti grazie ai gol di Gori e Ramacciotti, ma al termine della prima frazione erano stato raggiunti da Grassi e Leo.

Milano avanti con Agosta al 4′ della seconda frazione, vantaggio cancellato dalle reti di Gori e Remedi. Nell’ultimo dei tre tempi a scatenarsi, per i rossoneri, è stato Leo, autore di una tripletta. Per la squadra di Santini a segno Ramacciotti ed il solito Gori. 6-6 e match all’extratime, inutile, perché l’equilibrio è durato anche per i successivi tre minuti.

E allora si sono resi necessari i calci di rigore, dove Gori e Remedi hanno fallito il loro penalty. Festa Milano, Viareggio ko ma ancora primo.

(Visitato 239 volte, 1 visite oggi)
TAG:
beach soccer milano serie a viareggio

ultimo aggiornamento: 29-07-2016


La Pallavolo Massa si assicura Andrea Briata

I campioni del beach volley si sfidano a Viareggio