Prosegue l’impegno del Comune di Forte dei Marmi ed in particolare del consigliere delegato alle politiche giovanili, Simone Tonini, nel settore lavoro e formazione. Dopo l’attivazione dei tirocini Giovanisì presso l’ufficio turismo e cultura, a settembre inizieranno la loro esperienza in Comune anche i 4 volontari del Servizio Civile Nazionale che sono stati selezionati, nel mese di luglio, per coprire i posti del progetto “Cultura e turismo a Forte dei Marmi”. I ragazzi vincitori, Beatrice Marchi, Pamela Paola Ricci, Sara Antonia Galassini e Chiara Buratti, saranno impiegati 2 alla biblioteca comunale L. Quartieri, 1 all’ufficio informazioni turistiche e 1 all’ufficio cultura e turismo. Il servizio durerà un anno e a fronte di un impegno di 30 ore settimanali riceveranno un rimborso spese di 433 euro mensili. “I ragazzi selezionati in base ai titoli e ad un colloquio – spiega  Tonini –  saranno inseriti all’interno dei servizi cultura e turismo, con l’obiettivo di fornire loro una formazione “sul campo” e al contempo contribuire al miglioramento di questi servizi, soprattutto a beneficio dell’utenza. Un’occasione importante per i giovani-  prosegue Tonini-  che si affianca alle tante altre iniziative che ho portato avanti in questi anni  come consigliere delegato alle politiche giovanili, per offrire ai ragazzi opportunità di avvicinamento al mondo del lavoro e di sostegno allo studio. L’occupazione-  conclude –  è una delle priorità che mi sono dato in questi miei anni di mandato politico”.

 

 

 

(Visitato 106 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Forte dei Marmi giovanisì servizio civile simone tonini vincitori

ultimo aggiornamento: 02-08-2016


Annullato il concerto di Giovanni Caccamo a Villa Bertelli

Parere favorevole della Soprintendenza su Palazzo Quartieri