Agenda dei Bambini, tutti gli appuntamenti a Forte dei Marmi - Comune Forte dei Marmi Versiliatoday.it

Agenda dei Bambini, tutti gli appuntamenti a Forte dei Marmi

Penultimo appuntamento mercoledì 10 agosto alle 18.30 presso il parco giochi Sabin di via Matteotti con la rassegna dedicata ai bambini “Tramonti da favola”,  organizzata dal Comune di Forte dei Marmi sotto la direzione artistica di Coquelicot Teatro. Di scena sarà il racconto animato “Olè chiudi gli occhi” a cura di Paolo Simonelli.

Il ciclo di letture animate è stato suddiviso in sei incontri, tutti in programma alle 18.30. Il prossimo e ultimo appuntamento  sarà mercoledì 17 agosto.

Giovedì 11 agosto alle 21.15 presso la Pineta Emilio Tarabella  con lo spettacolo “In un soffio” della Compagnia La Noce a Tre Canti prosegue invece la rassegna “Il Forte dei bambini”, organizzata dal Comune di Forte dei Marmi in collaborazione con Coquelicot Teatro.  “Il Forte dei bambini “ è  un ciclo di sei appuntamenti (23 giugno, 14- 21 luglio, 4 – 11 e 18 agosto ore 21.15) a ingresso libero, nei quali sono andati e andranno in scena spettacoli teatrali di intrattenimento per i bambini e le loro famiglie a cura delle migliori compagnie teatrali per ragazzi. Un ricco programma di spettacoli teatrali – spiega il presidente del consiglio comunale e delegato a cultura e turismo  Simone Tonini – che si unisce ad altre attività pensate per l’estate dei più piccoli a Forte dei Marmi: letture animate, laboratori creativi, animazione e giochi. Tutte le iniziative per i più piccoli sono diffuse tramite 15.000 copie dell’Agenda dei Bambini, la brochure appositamente dedicata alle attività rivolte ai giovanissimi, disponibile all’Ufficio informazioni turistiche e sul sito www.myfortedeimarmi.it”.

Per la regia di Alessandra Roselli, con Stefania Luisi ed Alessandra Roselli lo spettacolo di giovedì narra la storia di Piccolo Bill.

“I segreti più grandi sono sempre nascosti
dove meno ve li aspettate, solo chi non crede
nei prodigi non li scoprirà mai…”

Nessun bambino ha mai avuto un’infanzia emozionante come quella del coraggioso Piccolo Bill, e

nessun altro bambino fino ad  oggi è riuscito a vedere i Minipin…
Ma, se un giorno doveste andare a passeggio, magari in una foresta, osservate gli uccelli che volano sul vostro capo – soprattutto il pettirosso che vola sempre basso – e allora potreste anche voi vedere un Minipin bambino appollaiato fra le sue piume per la sua prima lezione di volo.

(Visitato 46 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 09-08-2016 21:00