“Questa mattina (9 ago) sgombero del campo rom comunale di Torre del Lago. L’8 settembre prossimo il consiglio di stato avrebbe discusso se accogliere il ricorso della comunità rom per bloccare un provvedimento assurdo dell’ex amministrazione di Viareggio. Si è preferito anticipare i tempi e così 32 persone, tra cui 14 minori, da oggi dormiranno, in ripari di fortuna, in condizioni igienico sanitarie peggiori di quelle presenti nell’ormai ex campo rom”. La protesta arriva dall’associazione “Berretti Bianchi”.

“Le istituzioni portano la responsabilità di non aver voluto discutere con il volontariato soluzioni alternative e di non aver garantito una protezione adeguata a tutti i minori presenti, lasciando ben cinque famiglie in mezzo a una strada. Per quello che ci riguarda, oggi è una giornata nera per la nostra città”.

(Visitato 691 volte, 1 visite oggi)
TAG:
berretti bianchi campo rom rom via cimarosa viareggio

ultimo aggiornamento: 09-08-2016


Una passeggiata collettiva a piedi nudi sulla spiaggia

Allerta meteo: c’è il rischio di temporali