La ditta Pardini Armi di Lido di Camaiore, presente con le sue armi alle Olimpiadi di Rio de Janeiro, ha conquistato 3 medaglie d’oro, 2 d’argento e 2 di bronzo per la soddisfazione del “patron”, Giampiero Pardini.

Il primo oro l’ha ottenuto Niccolò Campriani con  la carabina ad aria compressa.

Tre medaglie sono arrivate nella specialità femminile di pistola sportiva, con l’oro della greca Anna Korakaki, l’argento della tedesca Monika Karsch e il bronzo della svizzera Heidi Diethelm Gerber.

Ulteriori tre medaglie sono arrivate nella gara di pistola automatica. Pardini Armi ha migliorato il bottino conquistato a Londra nel 2012, dove il medagliere era stato di 2 ori, 2 argenti e 2 bronzi.

Nell’anno del suo quarantesimo anniversario, si chiude in modo trionfale l’avventura olimpica di Pardini Armi, che con due tecnici ha seguito i suoi atleti anche in Brasile.

(Visitato 510 volte, 1 visite oggi)
TAG:
olimpiadi pardini armi rio de janeiro

ultimo aggiornamento: 15-08-2016


Alla Dynamo Noaltri il “Da Valle”

Fausto Masnada vince la Firenze-Mare