Il tecnico del Real Forte Querceta Maurizio Cerasa non nasconde la delusione per la sconfitta contro il Viareggio. “Abbiamo sbagliato l’approccio, disputando un brutto primo tempo. Non c’è stata iniziativa, non ci siamo espressi bene sul piano tattico né su quello tecnico. E il Viareggio ci ha messo sotto”. Cerasa difende le sue scelte, compresa quella di Pizza schierato sulla trequarti nel 4-2-3-1. “È stato un tentativo, ma non siamo andati bene come squadra, il problema non riguarda un singolo”. Cosa c’è da salvare, dunque? “La reazione della ripresa, la voglia di recuperare il risultato. Dobbiamo crescere, capire gli errori e rimediare subito”.

(Visitato 128 volte, 1 visite oggi)
TAG:
calcio maurizio cerasa real forte querceta

ultimo aggiornamento: 28-08-2016


Masi: “Gruppo consapevole e intelligente. Altri passi in avanti”

Euro League, l’Italia non va oltre il sesto posto