Danni a un'ambulanza. Fermato un uomo - Cronaca, Cronaca Forte dei Marmi Versiliatoday.it

Danni a un’ambulanza. Fermato un uomo

Nel corso degli ultimi giorni i Carabinieri della Stazione di Forte dei Marmi hanno eseguito mirati controlli su tutto il territorio di competenza al fine di prevenire e reprimere la commissione di furti e scippi e contrastare lo spaccio ed il consumo di sostanze stupefacenti.
In particolare durante la serata di ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile sono intervenuti presso un’abitazione a seguito di una richiesta di intervento pervenuta al numero di emergenza 112 in quanto un ragazzo era in forte stato di agitazione a causa della verosimile assunzione di sostanze stupefacenti. I militari giunti sul posto prendevano contatto con i genitori del ragazzo classe 1983 che effettivamente si presentava in stato di forte alterazione probabilmente dovuto all’assunzione di un mix di droghe, tanto da necessitare dell’intervento di un’ambulanza del 118 che trasportava il giovane presso l’ospedale Versilia ove lo stesso veniva ricoverato presso il Reparto di psichiatria per le cure del caso. A seguito degli accertamenti eseguiti i militari hanno rinvenuto nella camera del ragazzo una confezione contenente 5 dosi di hashish del peso di circa 13 grammi ed una dose di cocaina, il tutto posto sotto sequestro in attesa di ulteriori indagini.
Inoltre nell’ambito dei medesimi controlli i Carabinieri della Stazione di Forte dei Marmi hanno fermato durante la notte un cittadino marocchino, classe 1991, in Italia senza fissa dimora, nullafacente, pregiudicato, che si aggirava per le vie del centro. Il cittadino straniero all’atto del controllo non era in possesso di documenti di riconoscimento e per tale ragione veniva condotto in caserma per ulteriori accertamenti che permettevano di appurare che lo stesso era già destinatario di un ordine di espulsione dal territorio nazionale emesso lo scorso giugno dal Questore di Lucca. In considerazione della violazione dell’ordine impartitogli il cittadino extracomunitario è stato deferito alla competente Autorità Giudiziaria per violazione del Testo unico sull’immigrazione.
Sempre i Carabinieri della locale Stazione, a conclusione di mirate indagini, hanno deferito in stato di libertà un cittadino Italiano, classe 1984, nullafacente, pregiudicato, in quanto resosi responsabile del reato di danneggiamento aggravato. In particolare i militari hanno accertato che lo stesso durante i primi giorni di settembre, mentre si trovava nei pressi di un bar del centro, aveva danneggiato le strumentazione di un’ambulanza del 118 che era intervenuta proprio perché il ragazzo si presentava in forte stato di alterazione psicofisica verosimilmente dovuta all’abuso di sostanze alcoliche.
Nell’occasione si rese necessario l’intervento dei Carabinieri che riportarono alla calma il ragazzo che venne quindi sottoposto alle cure del caso.
Infine, a seguito di un’altra attività di indagine, i Carabinieri della Stazione di Forte dei Marmi hanno deferito in stato di libertà un cittadino Italiano, classe 1995, residente in Provincia di Napoli, nullafacente, pregiudicato, in quanto veniva accertato che lo stesso lo scorso mese di giugno aveva proposto tramite un sito specializzato l’affitto di un immobile sito a Forte dei Marmi. All’annuncio aveva aderito un cittadino straniero, nato in Ecuador, che per assicurarsi l’affitto dell’abitazione procedeva al pagamento di una caparra di 210 euro eseguito tramite la ricarica di una carta prepagata. Il cittadino straniero quindi giungeva a Forte dei Marmi nel mese di agosto scoprendo amaramente che l’abitazione non era mai stata proposta in affitto. Lo stesso si rivolgeva quindi presso il locale Comando dell’Arma che dava avvio ad immediate indagini che nel giro di poche settimane permettevano di identificare il truffatore già in passato resosi responsabile di analoghe frodi. Il cittadino Italiano dovrà quindi rispondere dei reati di truffa ed indebito utilizzo di carte di credito.
(Visitato 568 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 23-09-2016 10:01