Nomine Pluriservizi di Camaiore. Viareggio Democratica: "Non sono mai sazi" - Politica, Politica Viareggio Versiliatoday.it

Nomine Pluriservizi di Camaiore. Viareggio Democratica: “Non sono mai sazi”

“Le nomine della Pluriservizi spa: presidente Vincenzo Rosi (pensionato e quindi ex dl 90/2104 non può prendere deleghe), consigliere 1: l’avvocato Beatrice Pieraccini che oltre ad essere avvocato (non dicevano che gli avvocati erano incompatibili?) ha difeso in giudizio una dipendente della Pluriservizi che è anche consigliere comunale dell’amministrazione di Camaiore”. La nota è a firma di Viareggio Democratica.

“Il giudizio fu promosso proprio per l’incompatibilità del ruolo dagli appartenenti ad una importante associazione. Aggiungiamo che la Pieraccini è la professionista che ha seguito, incaricata dalla società Sea tutta la famosa assurda transazione con il Comune di Camaiore chiusa un mese fa con un “risparmio di 2 milioni di euro per il Comune che l’ha nominata, incarico indicato sul sito della società. Consigliere 2: Monia Matteucci, socia di studio di Riccardo Bonuccelli che è anche presidente della commissione consiliare di controllo analogo proprio della Pluriservizi. Tra l’altro, chi farà l’amministratore delegato visto che il presidente non può? #nonsonomaisazi. È spettacolare”.

(Visitato 218 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 24-09-2016 10:45