Nuovi porta a porta nelle zone centro-mare e centro-stazione: nel giorno di via nessun disagio. La raccolta di organico e carta ha funzionato a dovere anche nella zona del mercato, anche se in molti hanno continuato ad esporre la plastica seguendo il vecchio calendario. Infatti, solo un’utenza su 3 ha ritirato il kit, nonostante le assemblee pubbliche e l’apertura dello sportello al Centro Polo 6 giorni su 7, mattina e pomeriggio. Gli operatori di Sea Risorse hanno iniziato ad usare adesivi da apporre sui bidoncini per segnalare gli errori riscontrati nell’esposizione e i cittadini che hanno esposto la plastica devono ritirarla ed esporla nuovamente per il primo passaggio giusto utile, questo mercoledì 27 ottobre.

 Ci sono diversi vantaggi nell’adozione dei nuovi calendari porta a porta, soprattutto per le utenze non domestiche che sono oltre un migliaio. Il primo è che raddoppiano i passaggi dell’organico e della carta: da 3 a 6 e da 1 a 2; il ritiro della plastica cambia dal lunedì al mercoledì facilitando chi la domenica resta chiuso e le lattine possono esser gettate insieme alla plastica (questo, anche per le utenze domestiche).

I calendari sono stati redatti a partire da una indagine conoscitiva condivisa condotta in tutte le attività commerciali delle due zone.

Le utenze domestiche della zona centro-mare potranno esporre da oggi fino a questo venerdì 30 settembre compreso con le seguenti modalità estive (dall’1 ottobre al 30 aprile, infatti, sarà in vigore il calendario invernale): il lunedì, il giovedì e il sabato mattina raccolta dell’organico; il venerdì mattina la carta; il mercoledì mattina il multimateriale e il vetro; il lunedì e il giovedì il rur.

Le utenze non domestiche della zona centro-mare, fino a questo venerdì 30 settembre compreso devono esporre in questo modo: dal mercoledì al lunedì compresi si ritira l’organico; il lunedì pomeriggio e il venerdì mattina la carta; il mercoledì e il sabato mattina il multimateriale leggero e il vetro; il lunedì, giovedì e sabato mattina il rur.

 Le utenze della zona centro-stazione possono già usare il calendario invernale, che resterà in vigore fino al 14 giugno. Per ledomestiche, l’organico viene raccolto 2 volte alla settimana, il lunedì e il giovedì mattina; la carta viene raccolta il giovedì mattina; il multimateriale leggero e il vetro vengono ritirati il mercoledì mattina e il rur il venerdì mattina.

Le utenze non domestiche hanno 4 giorni di raccolta dell’organico, sempre di mattina: lunedì, mercoledì, venerdì e sabato; il ritiro della carta avviene il lunedì pomeriggio e il giovedì mattina; il multimateriale leggero si ritira il mercoledì e il sabato mattina; il rur il martedì e il venerdì mattina  e il vetro il mercoledì e sabato.

Entro questa settimana scompariranno tutti i bidoni stradali dalle zone interessate dalle nuove modalità di porta a porta. “Conosciamo bene le difficoltà che ogni avvio di porta a porta significa per le persone – sono le parole della presidente di Sea Risorse, Alice Lepore – e confidiamo nella collaborazione di tutti. Sea Risorse è a disposizione con i suoi canali informativi per aiutare in caso di dubbi e, se da una parte eventuali errori nei conferimenti del porta a porta in un primo momento saranno monitorati e seguiti direttamente dagli operatori, che con appositi adesivi daranno indicazioni sulle correzioni da mettere in atto, il commissario Fabrizio Stelo ha richiesto ai vigili urbani una particolare attenzione per monitorare e sanzionare comportamenti di abbandono.”

 Si invitano i cittadini della zona centro a ritirare al più presto i bidoncini con chip e riconsegnare i vecchi. I nuovi contenitori infatti, dotati di chip di riconoscimento, consentono la tracciabilità dei rifiuti e costituiscono uno dei punti di differenza fra la precedente e la nuova modalità di gestione del porta a porta a Viareggio e Camaiore.

Il ritiro può essere effettuato tutti i giorni dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17 al Centro Polo in via Aurelia Nord angolo via Repaci, quartiere Marco Polo (dietro la ex circoscrizione) a Viareggio, fino a questo sabato 1 ottobre compreso.

È necessario presentarsi con i vecchi bidoncini e con la lettera ricevuta (anche se in alcuni casi presenta un errore di stampa nell’attribuzione della zona il codice cliente è corretto ed è quello che fa fede). Nel caso di impossibilità al ritiro è possibile delegare una persona di fiducia, utilizzando il modulo in calce alla lettera, che va comunque portata per il riscontro del codice utente.

Informazioni su www.searisorse.it e al numero WhatsApp 335.719.2666

(Visitato 133 volte, 1 visite oggi)
TAG:
raccolta porta a porta sea ambiente viareggio

ultimo aggiornamento: 26-09-2016


Porta a porta Viareggio e Camaiore. Al via i calendari invernali

Nuovi porta a porta in centro-stazione e centro-mare