La voce si è diffusa alle prime ore del mattino: ritrovato un ordigno in spiaggia, pochi metri sotto la sabbia. In realtà però la notizia è apparsa subito infondata: qualcosa è stato sì trovato, ma non si tratta di ordigno.

La scoperta è stata fatta stamani da un cittadino che con metal detector si aggirava sulla spiaggia a Marina di Pietrasanta, a pochi metri dal pontile. Quando ha individuato il grande oggetto sepolto sotto la sabbia, circa 40 centimetri sotto terra, ha dato l’allarme al personale del bagno Biancamano e di quelli limitrofi.

Il personale ha subito posto l’area in sicurezza, tenendo lontani i curiosi, poi ha contattato carabinieri, Vigili del Fuoco e Capitaneria di Porto, immediatamente giunti sul posto.

Che l’oggetto non era una bomba è apparso subito chiaro a tutti, tanto che sono stati gli stessi uomini dello stabilimento a tirarlo fuori. Resta però il mistero di cosa sia quel vecchio oggetto arrugginito rinvenuto.

14456840_1307251492641847_1187132635_o

14445958_1307258785974451_8051134667592038105_n14485098_1307258805974449_5038642850015464822_n

(Visitato 2.648 volte, 1 visite oggi)
TAG:
bomba marina ordigno pietrasanta

ultimo aggiornamento: 27-09-2016


Addio al fioraio di Stiava

Portano via vestiti senza pagare, fermate due donne