L’annuncio l’ha dato stamani, durante la presentazione delle linee programmatiche del candidato sindaco Bruno Murzi. “Ho protocollato in Comune la decisione di uscire dal gruppo a cui appartenevo, il Centrodestra Unito per Popper Sindaco, e di formare un nuovo gruppo consiliare col nome di Noi Del Forte”.

Lo ha detto Fabio Giannotti, che ha poi spiegato. “Da tempo mi trovo solo a fare opposizione, con l’impossibilità di avere informazioni sulle commissioni importanti, quali quella urbanistica. Non sono per le divisioni, ma con Popper le divergenze sono diventate insuperabili. Da fortemarmino vorrei un paese diverso, migliore. E finalmente ho trovato persone che si sono sedute ad un tavolo per parlare di progetti concreti per la nostra comunità”.

Prima di lui aveva preso la parola Andrea Mazzoni. “Quello di Noi del Forte è un percorso e un progetto inclusivo, libero da imposizioni dall’alto dei partiti, ma aperto alla gente e agli stessi partiti. ABbiamo percepito che il progetto piace, c’è entusiasmo attorno a noi. Non sarà un percorso facile da qui alle elezioni, perché ci attaccheranno e cercheranno di legittimarci, come già qualcuno sta facendo. Noi risponderemo sempre e solo col nostro programma, in ottica costruttiva”.

 

(Visitato 732 volte, 1 visite oggi)
TAG:
fabio giannotti Forte dei Marmi

ultimo aggiornamento: 01-10-2016


Sicurezza, decoro, turismo: le parole d’ordine di Bruno Murzi

Prove tecniche per le luci di Natale a Forte dei Marmi