La partita
L’immagine simbolo della sconfitta – un passo falso che sa di frustrazione di tutto l’ambiente per le stucchevoli vicende legate agli impegni presi (e fino ad oggi non mantenuti) dalla proprietà nei confronti di tecnici e giocatori – è il gol… di mano segnato da Francesco Di Paola che, una volta annullato, costa anche l’espulsione per doppia ammonizione all’attaccante. Una partita nata male che non è stato possibile rimettere in piedi anche perché si è visto subito che era un Viareggio non solo condizionato dalle assenze ma troppo impreciso. Un’imprecisione figlia non solo di precisi limiti tecnici di alcuni giocatori ma anche dei pensieri assillanti che da giorni e giorni opprimono la squadra. Una squadra che nel momento cruciale della partita si è incartata anche su se stessa: le sostituzioni fatti da Masi hanno solo prodotto uno slancio confusionario. Troppo poco per arrivare almeno al pareggio.

L’uomo chiave
Biagio Pagano stavolta l’ha… combinata grossa. Non tanto nell’azione del gol ospite (ci sarebbe stato un suo tocco decisivo) quanto nell’azione del possibile pareggio del Viareggio nella più bella azione creata nel corso della gara: dopo avere superato anche il portiere, con la palla che calava dall’alto e la porta sguarnita ha spedito incredibilmente fuori. Un segno del destino di una giornata iniziata in salita e finita peggio. Insomma agli zoppi, grucciate come dice un vecchio proverbio toscano.

Gli sviluppi
E ora, caro vecchio Viareggio? Il futuro della squadra e del campionato è legato solo ed esclusivamente alle prossime mosse del patron Tonelli. Se finalmente terrà fede agli impegni, la squadra potrà ritrovare fiducia e convinzione, due ‘ingredienti’ psicologici fondamentali per disputare un buon campionato. Ma il problema non è solo per l’oggi e il domani. C’è da pensare al dopo-domani: il campionato finisce a maggio. E se si comincia a zoppicare a settembre c’è poco da stare allegri. Saremmo felici di essere smentiti dai fatti cammin facendo.

(Visitato 303 volte, 1 visite oggi)
TAG:
calcio Sporting Recco viareggio

ultimo aggiornamento: 03-10-2016


Serve chiarezza assoluta prima che sia troppo tardi. Se non lo è già…

Massese-Viareggio, 150 biglietti disponibili per i tifosi ospiti