Polo Beach Cup, buona la prima - Sport Versiliatoday.it

Polo Beach Cup, buona la prima

La spiaggia della Versilia ha fatto da palcoscenico naturale alla Viareggio Polo Beach Cup che è entrata oggi nel vivo della competizione sportiva. Sul campo gara, realizzato con tutti gli accorgimenti tecnici affinché i cavalli possano galoppare senza affondare nella sabbia, si son svolte le prime due partite in programma. A dare il via al primo incontro è stato Paul Cayard, velista statunitense noto in Italia soprattutto per avere timonato Il Moro di Venezia nell’America’s Cup del 1992, testimonial del torneo e che da domani sarà impegnato nelle regate al largo della spiaggia di Lido di Camaiore. La prima partita ha visto la squadra di Fipa Group affrontare quella del Consolato del Principato di Monaco. Due formazioni molto equilibrate che hanno dato vita ad un incontro molto acceso. Fipa Group ha dominato fino all’ultimo chukker ma, come spesso accade nel polo, gli avversari monegaschi sono riusciti a ribaltare il risultato chiudendo la partita a loro favore con il risultato di 5 a 4 ½. Fondamentali i due giocatori di punta di entrambe le formazioni e autori di tutti gol realizzati: da una parte Goffredo Cutinelli, campione internazionale con un palmares di tutto rispetto, per la squadra monegasca e, dall’altra, l’argentino Martin Riglos per Fipa Group.

Più facile, nel secondo incontro in programma, il “lavoro” del Grand Hotel Riviera che ha sconfitto Acqua dell’Elba per 5 a 2 ½. Per la squadra vincitrice hanno forse fatto la differenza giocatori di esperienza come gli italoamericani Marco e Peter Elber senza nulla togliere ai tre componenti di Acqua dell’Elba – Oscar Carona, Pulli Grillini e Gif Turati – grandi professionisti del polo che hanno cercato di combattere fino all’ultimo chukker il predominio avversario.

“Fin dalle prima battute di questa VIII edizione ho visto una sana competizione sportiva – ha commentato Patrizia Lencioni presidente dell’associazione Viareggio Polo Beach – i giocatori si combattono, com’è naturale che sia, ma sempre con lealtà e nel rispetto delle regole dando vita ad un gioco avvincente”.

Domani, seconda giornata del torneo, si terranno le semifinali dove la vincente di un incontro affronterà la perdente dell’altro: alle 14,30 il Consolato del Principato di Monaco incontrerà Acqua dell’Elba e, a seguire, Grand Hotel Riviera contro Fipa Group.

Sempre domani, a partire da mezzogiorno, nello specchio d’acqua antistante il campo di polo, inizieranno le regate del Trofeo Polo Star 2016, manifestazione velica riservata alle imbarcazioni Classe Star organizzata dal Club Nautico Versilia. La sera poi gran galà in Capannina con ospiti famosi e tante sorprese.

(Visitato 120 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 07-10-2016 20:45