Il Comune di Viareggio destina i proventi derivanti dalle sanzioni pecuniarie del Codice della Strada secondo le modalità, gli scopi e le quote stabilite dalla legge: si tratta complessivamente di 497.250 euro, così come stabilito con delibera della giunta municipale 111 del 22 aprile scorso.

Nel darne comunicazione il commissario prefettizio Fabrizio Stelo sottolinea che tale quota di proventi sarà destinata a interventi di sostituzione, ammodernamento, potenziamento, messa a norma e manutenzione della segnaletica stradale; potenziamento delle attività di controllo e accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale, anche attraverso l’acquisto di automezzi, mezzi e attrezzature tecnologiche e, infine, ad altre finalità connesse al miglioramento della sicurezza stradale, a interventi per la sicurezza stradale a tutela di utenti deboli quali bambini, anziani, disabili, pedoni e ciclisti.

Queste, nel dettaglio, le finalità con relative quote individuate dall’amministrazione comunale a cui destinare i proventi:

• Segnaletica stradale (compresi interventi a tutela di utenti deboli): € 124.312,50 (con quota percentuale di stanziamento pari al 25% della somma disponibile);
• Fornitura mezzi tecnici e attrezzatura: €124.312,50 (con quota del 25%);
• Potenziamento dei servizi di controllo finalizzati alla sicurezza urbana e alla sicurezza stradale e/o dei servizi notturni e di prevenzione di una serie di violazioni previste dal Codice (quali la guida in stato d’ebrezza, il controllo della velocità e la regolarità tecnica dei mezzi sotto il profilo della revisione periodica e la copertura assicurativa): €199.725,00 (con quota del 40%);
• Acquisto e sostituzione di veicoli usurati: € 48.900,00 (con quota del 10%).

In definitiva, lo stanziamento nel Bilancio di previsione 2016 di tali somme intende migliorare sia i servizi connessi alla sicurezza stradale che del controllo del territorio.

(Visitato 244 volte, 1 visite oggi)
TAG:
multe sicurezza strada viareggio

ultimo aggiornamento: 11-10-2016


Incantanti dalla Versilia e da Lido di Camaiore

Lavoro, le offerte in Versilia