Domenica 16 ottobre 2016, il Comitato Paesano di Santa Lucia organizza l’evento “Santa Lucia Sapori d’Autunno” in collaborazione con la Misericordia di Capezzano e con il patrocinio del Comune di Camaiore. I sapori della tradizione gastronomica camaiorese saranno i protagonisti della giornata a partire dalle ore 12.00: negli stand gastronomici si potranno gustare dagli immancabili tordelli, ai matuffi con porcini o ragù fino alla zuppa alla frantoiana con l’olio nuovo di Santa Lucia franto eccezionalmente dall’illustre compaesano Giampiero Pardini.

Nel borgo di Santa Lucia ci sarà la possibilità di immergersi nella storia delle tradizioni locali. Vari percorsi  in cui sarà possibile scoprire la vita di elementi tipici di questa stagione come le castagne, l’uva, il granturco e le zucche, scoprendone di nuovi e dimenticati. Al termine di questi una tavolata speciale racchiuderà i prodotti di questo particolarissimo momento dell’anno.  Spazio anche ai bimbi e alla loro inventiva: ai bambini che frequentano la Scuola dell’Infanzia della frazione e quelli che la raggiungeranno con le proprie famiglie sarà consegnata una piccola pergamena in cambio di un disegno da esporre nel centro. Alle 16 appuntamento con “Quattro Chiacchiere tra Amici”, una speciale salotto durante cui, tra gradite sorprese, sarà possibile dibattere e condividere conoscenze, esperienze, professionalità, tradizioni, aspettative, proprietà dei regali che madre natura ci fa durante l’autunno.

(Visitato 199 volte, 1 visite oggi)
TAG:
autunno camaiore gastronomia santa lucia sapori

ultimo aggiornamento: 12-10-2016


“La Versilia tra antifascismo, guerra e Resistenza”

Alla scoperta dei sapori dei prodotti alimentari dei nostri territori