"Nella Pineta Tarabella un centro polifunzionale coperto" - Comune Forte dei Marmi Versiliatoday.it

“Nella Pineta Tarabella un centro polifunzionale coperto”

Il futuro della Pineta Tarabella sarà uno spazio polifunzionale coperto. L’amministrazione comunale, infatti,  sta pensando di realizzare una struttura chiusa  e riscaldata  da destinare all’utilizzo  dell’intera comunità, comprese le associazioni e soprattutto i bambini, che potranno  godere, sia dello spazio all’aperto nella pineta stessa e nel vicino parco giochi di Via Matteotti, che dell’area coperta,  in caso di maltempo. “Dato il successo che stanno avendo la  pista di pattinaggio e il villaggio di Babbo Natale – spiega il consigliere delegato a turismo e cultura Simone Tonini- abbiamo pensato di creare un nuovo punto di riferimento nella Pineta, per la quale vogliamo una fruibilità  tutto l’anno e non  soltanto in estate durante gli spettacoli serali. Preciso subito che  la struttura funzionerà in armonia  con il programma delle manifestazioni estive. Anzi, gli artisti  potranno avvalersi  di un ulteriore supporto. Per questo abbiamo inserito la pineta  nel bando 2017 delle fiere e mercati e adesso vorremmo sempre più riqualificarla, mettendola a disposizione della comunità con questa nuova e concreta proposta. A Forte dei Marmi manca una struttura coperta, che possa servire per le varie manifestazioni, fra le quali penso anche  ai compleanni  e le feste dei bambini.  Diversi parchi gioco cittadini assolvono questa funzione, ma soltanto nella bella stagione, mentre durante l’inverno, quando piove e fa freddo sono inagibili. In questo modo, si potrà offrire un’opportunità in più di socializzazione e di gioco per i  più piccoli e un aiuto concreto alle famiglie, che potranno festeggiare i loro bambini senza dover risistemare casa al termine del compleanno. Lo stesso dicasi per le associazioni, che avranno a disposizione uno spazio coperto per le loro più svariate iniziative. Per adesso è soltanto un’idea, che vediamo adatta  per il futuro della pineta – conclude Tonini- considerando  la sua  utilità per tutto il paese”.

(Visitato 103 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 15-12-2016 16:45