Un occhio agli eventi per l’estate 2017, uno alle attività di formazione e informazione per i propri associati. Non è andata in vacanza l’associazione albergatori, balneari e commercianti (Abc) di Lido di Camaiore. Dopo tre anni di attività sta moltiplicando appuntamenti e iniziative per preparare al meglio la stagione 2017.

FORMAZIONE CONTINUA

Parola d’ordine dei mesi di gennaio, febbraio e marzo è formazione. L’Abc organizzerà infatti una serie di incontri destinati a balneari, albergatori ed operatori del commercio per rafforzare i gruppi di acquisto attivati sul territorio (che permettono agli operatori locali di risparmiare su forniture e servizi).

Allo stesso tempo in programma ci saranno focus su alcune tematiche ‘calde’ su cui gli operatori devono restare aggiornati: dalle nuove normative per le strutture precarie e amovibili, agli sviluppi della legge sull’iperammortamento, dalle prospettive legate alla Bolkestein ad alcune novità che riguardano gli istituti di credito.

bracciotti-petrucci-del-dotto

In programma tra gennaio, febbraio e marzo anche open day sulla gestione finanziaria di un’attività economica, sulle ultime tendenze in tema di alimentazione e food, e persino un corso per albergatori e balneari che vorranno ‘immergersi’ nel mondo dei social per lanciare e promuovere il territorio e la loro attività attraverso Facebook, Twitter e Instagram.

“Il nostro slogan è: chi non si forma si ferma. Bisogna investire nella nostra formazione professionale e turistica per essere competitivi in un mercato globalizzato, internazionale, spietato e molto ‘fluido’. Una delle ricerche del World Travel & Tourism Council – spiega la presidente degli albergatori, Maria Bracciotti – dimostra che c’è un forte gap tra la domanda turistica dell’Italia, che rimane forte e si svilupperà sicuramente nei prossimi anni, e l’offerta di forza lavoro qualificata nel turismo. C’è un problema diffuso di qualità della formazione per qualunque ruolo si debba andare a ricoprire nella filiera turistica. La ricerca mostra anche che per ogni 30 turisti verso una destinazione, viene creato un nuovo posto di lavoro: il turismo è economia. Svegliamoci: usiamo tutti gli strumenti che l’innovazione e il digitale ci offrono per fare delle strategie e delle promozioni efficaci ed essere customer friendly per tutti i segmenti di mercato”.

bracciotti-intervista-rai

BILANCIO ESTATE 2016

Se da una parte ABC quindi lavora per rafforzare la sua presenza tra gli operatori del territorio, anche come punto di riferimento per la formazione e per gli acquisti di gruppo, dall’altra sta preparando un ricco cartellone di eventi per l’estate 2017. In via di definizione i dettagli delle iniziative dell’estate, anche se pare già quasi certa la conferma di Lido Cult, di Giallo d’Amare, della Color Run e della Notte delle Tradizioni.

L’estate 2016 è stato un successo per Abc, sia dal punto di vista mediatico che di numeri. Gli eventi organizzati a Lido di Camaiore hanno avuto larga eco sui media locali e nazionali (basti pensare all’Rds tour che ha raggiunto milioni di contatti in tutta Italia), con continui passaggi, in estate ma ancora ora in inverno, anche in televisione da Italia7 a Canale50 da NoiTv a ReteVersilia.

Ma sono i numeri e la qualità dell’offerta ciò che ha convinto turisti e residenti. Nell’estate 2016 ci sono stati quaranta giorni di intrattenimento, un evento ogni tre giorni. Si è partiti a giugno, in concomitanza con l’Europeo, quando sulla passeggiata di Lido è stato ospitato Euro Lido Live, 4 puntate incentrate sul calcio in diretta su Italia7.

color-run-2016

Luglio ha dato il via a due delle novità più apprezzate dell’estate 2016: Giallo d’aMARE e Lido Cult, rassegna itinerante sulla letteratura gialla la prima, talk show di intrattenimento il secondo, due eventi che hanno raccolto il calore del grande pubblico. Otto gli incontri di Giallo d’aMARE più 12 puntate di Lido Cult, che hanno portato davanti il talk show condotto da Claudio Sottili decine di migliaia di persone con ospiti come Gaston Fournier Facio e Paolo Veronesi, Marco Vichi e Leonardo Gori, Ciro Vestita e Michele Cucuzza, Pantaleo Corvino e Filippo Grassia.

ESTATE 2017

Per l’estate 2017 tante conferme e qualche novità, a cui stanno lavorando in queste settimane gli associati. Come accennato sicuramente tornerà Lido Cult con Claudio Sottili, così come Giallo D’Amare, che troverà spazio in una piazza di Lido, su un palco, e abbandonerà la sua caratteristica veste itinerante.

Confermata, con molta probabilità, anche la corsa Lido Color & Fun caratterizzata da musica, sport e tanto colore. Tornerà con nuova veste anche la Notte delle Tradizioni, la serata dedicata alla cultura dell’entroterra camaiorese, da tappeti di segatura ai cincindellori, dal tiro alla fune al palio dei rioni. Diverse inoltre le novità in programma.

(Visitato 310 volte, 1 visite oggi)

Mattia Vita vola in U.S.A

Tubi gelati, quasi 2.000 interventi di Gaia