Esito positivo del “piano delle alienazioni”. Il nuovo anno ha portato nelle casse del Comune 514.510,00 euro dalla vendita di due terreni inseriti nell’offerta.

Si tratta del lotto 10 : area di 360 mq situata in via G. Cesare- O. Rosai, venduto a 189.010,00 euro su una base d’asta di 189.000,00 euro. L’acquirente è l’unione comproprietari delle abitazioni circostanti, che già lo utilizzava  in comodato d’uso come spazio verde e che adesso ne è diventata proprietaria a tutti gli effetti.

Il secondo acquisto riguarda invece il lotto 11: un terreno di 620 mq situato in via Gente di Mare, acquistato da una cittadina russa Yulia Zubkova  per 340.000,00 euro su una base d’asta di 325.500,00 euro.

“Il 2017 – ha dichiarato il vice sindaco e assessore al bilancio e urbanistica Michele Molino – si apre con un dato positivo e la vendita di almeno due dei beni  pubblici messi all’asta, ci fa ben sperare per il futuro. Naturalmente, il ricavato sarà investito in opere pubbliche sul territorio”.

(Visitato 108 volte, 1 visite oggi)
TAG:
comune forte dei marmi opere pubbliche

ultimo aggiornamento: 17-01-2017


Ok del sindaco per termosifoni accesi 24 ore su 24

Visite guidate per gli asili di Forte dei Marmi