Egisto Malfatti, Sadun, Cravache (alias Umberto Boni). Ma anche Piero Ghilarducci, Anselmo Pulga, fino alle più recenti composizioni che hanno accompagnato carri, maschere e mascherate sui viali a mare di Viareggio: sarà una “Canzonissima” grandi firme, quella che lunedì 6 febbraio scatterà al Caffè Liberty, in Passeggiata, con un tesoro inestimabile da raccontare, ricordare e – perché no – riscoprire, la bellezza di 94 anni di Carnevale concentrati in 39 canzoni.
 
Proprio dall’ex cinema-teatro di piazza Campioni è iniziata ufficialmente la marcia di avvicinamento  alla seconda edizione del concorso di canzoni carnevalesche ideato e organizzato da Renzo Pieraccini, Alessandro Santini e Antonella Ciardiello che, quest’anno, si presenta con diverse novità. Prima fra tutti la location: “Un imprenditore di Viareggio che offre il suo alla città – ha esordito Santini, in riferimento al titolare del Caffè Liberty Angelo Pucci – fa una cosa grandissima: il Carnevale ha bisogno di persone come lui perché, per mettere in piedi uno spettacolo come questo, vi assicuro che l’entusiasmo e la buona volontà non bastano”. “Il Carnevale deve essere un momento di partecipazione piena e totale, da parte di Viareggio – ha aggiunto Pucci – noi ci crediamo da sempre e abbiamo condiviso subito lo spirito di Canzonissima, che va proprio in questa direzione: la collaborazione è stata naturale”.
 
Sotto il profilo tecnico, confermata la formula dello scorso anno: quattro serate eliminatorie (6, 7, 13 e 14 febbraio) propedeutiche a semifinali (20 e 21 febbraio) e finalissima (lunedì 6 marzo). Per valutare le canzoni in gara, all’opera due giurie: una tecnica, composta 5 esperti scelti fra maestri e autori musicali, giornalisti, personalità del mondo del Carnevale e guidata da un presidente sempre diverso, scelto nel panorama degli avvenimenti più illustri e significativi di Viareggio e non solo. Poi la giuria popolare, composta dal pubblico presente in sala che potrà votare la canzone preferita dopo aver effettuato almeno un acquisto all’interno del Caffè Liberty.
 
“Volevamo dare qualcosa di più ai nostri cantanti, rispetto allo scorso anno – ha proseguito Renzo Pieraccini – quindi abbiamo offerto loro la possibilità di esibirsi, nelle sere di spettacolo, con l’accompagnamento di una coreografia e ad ogni corso di Carnevale, a partire da domenica 12 febbraio, a bordo della pedana aggregativa del gruppo #Nonsolounacarretta Bagno Aretusa, nella fase che precede il triplice colpo di cannone.
 
A fare gli onori di casa, per ciascuna delle sette serate, il conduttore (e membro della direzione artistica) Mattia Di Vivona, affiancato dalla bella Federica Michetti: “Lo spirito goliardico del Carnevale sarà il nostro faro guida – ha sottolineato Di Vivona, confermato insieme a Federica dall’edizione 2016 – ci divertiremo e cercheremo di far divertire, senza dimenticare che questa è una gara e richiede, quindi, massima serietà e professionalità”. In palio per il vincitore, come lo scorso anno, il premio Coriandolo d’Oro, una scultura gioiello in oro, diamanti e pietre preziose offerta dal main sponsor della manifestazione, l’azienda Oro Più di Viareggio. Per tutti i cantanti in gara, invece, piccoli omaggi dal sapore di… mare direttamente dalla spiaggia del Bagno Mascotte di Lido di Camaiore, altro compagno di viaggio di Canzonissima 2017.
 
Ogni serata, come già nella prima edizione, sarà ripresa integralmente dall’emittente media partner Rete Versilia News che la ritrasmetterà, nei giorni successivi, all’interno del proprio palinsesto e di quello di NoiTv. Altro ingranaggio essenziale del “comparto immagine” sarà Paolo Mazzei, alias Fotomania, fotografo ufficiale della manifestazione. “Questa è una squadra, prima che un gruppo di lavoro – ha concluso Mattia Di Vivona – se non fosse così, sul palco non riusciremmo a portare questa voglia di esserci e questa impazienza che sentiamo crescere da ottobre, da quando cioè abbiamo iniziato a lavorare su Canzonissima di Carnevale 2017”.
 
Aperta ufficialmente, quindi, la “caccia” al brano successore di “Salta”, canzone vincitrice dell’edizione 2016: l’appuntamento è a lunedì 6 febbraio, ore 21,15, al Caffè Liberty di piazza Campioni a Viareggio, con le prime dieci canzoni in gara.
(Visitato 136 volte, 1 visite oggi)

Alla Bussola l’elezione di Miss Carnevale 2017. La fotogallery

Le celebrazioni per i giorni della memoria e del ricordo a Seravezza