Visto il grande successo ottenuto lo scorso anno torna, anche per il 2017, il progetto dell’associazione Albergatori, Balneari e Commercianti di Lido di Camaiore: corsi di pasticceria e di panetteria per ragazzi affetti da sindrome di down. L’idea avrà, anche per questa edizione, l’associazione Italiana Persone Down Versilia come suo naturale partner.

Il progetto prende il nome di ‘Hotel a 6 stelle’ – spiegano i presidenti delle tre associazioni, Maria Bracciotti, Luca Petrucci e Carmelo Donzella – ed ha già riscontrato successo in altre località italiane, come Roma, e lo scorso anno qui da noi, tra Lido di Camaiore e Marina di Pietrasanta, con decine di ragazzi che hanno partecipato con entusiasmo. Anche in questo caso dedicheremo ai ragazzi dell’associazione giornate di approfondimento e conoscenza delle tecniche utilizzate in cucina, per formarli e insegnarli un mestiere”.

Nel 2017 una piccola grande novità: al termine delle lezioni di cucina saranno avviati anche corsi per l’inserimento negli hotel, per le funzioni di commis di pasticceria, commis di sala, e per altre mansioni del settore turistico-ricettivo. L’idea infatti, alla quale le associazioni stanno ancora lavorando, è di inserire in organico alcune di queste persone down all’interno delle strutture di Lido, dagli hotel agli stabilimenti balneari.

Dalla prossima primavera i ragazzi inizieranno a ‘sporcarsi le mani’ in cucina – spiega Maria Bracciotti – e cominceranno, assistiti dal personale degli hotel e degli stabilimenti balneari, ad addentrarsi tra i fornelli e gli ingredienti. Sarà il primo step per fare conoscenza e instaurare nuove relazioni per cominciare questo cammino”.

Le lezioni – che comprenderanno anche una parte teorica relativa alle normative igienico-sanitarie – saranno coordinate dalla chef pasticcera Anna Pratali, tutor dell’iniziativa.

bambini down

(Visitato 147 volte, 1 visite oggi)

“Nuovo CCN, input positivo per lo sviluppo di Camaiore”

“Genitori senza figli, figli senza genitori”, Convegno sulle problematiche familiari