Andrea Petagna, Leonardo Spinazzola e Simone Verdi, gli ultimi tre arrivati alla corte del commissario tecnico Giampiero Ventura in Nazionale hanno in comune il passaggio – nella loro carriera – dalla Viareggio Cup. La tradizione continua, visto che dal 1949 (il primo fu Sergio Cervato della Fiorentina) moltissimi atleti che hanno avuto il ‘battesimo del fuoco’ al Torneo di Viareggio sono arrivati a indossare la maglia azzurra. Ma il discorso è esportabile anche in campo straniero. Due esempi su tutti: Gabriel Omar Batistuta e Edinson Cavani. Ma torniamo al presente…e all’Italia, a Petagna e a Spinazzola, due ‘prodotti’ della Viareggio Cup: l’attaccante e l’esterno dell’Atalanta hanno conquistato la Coppa Carnevale, il primo con il Milan nel 2014 (segnando anche un gol nella finalissima contro i belgi dell’Anderlecht), il secondo con la Juventus nel 2012. Spinazzola tra l’altro in quella edizione si aggiudicò il premio Golden Boy, votato da una giuria di giornalisti come miglior giovane della manifestazione. E anche un altro dei volti nuovi della squadra di Ventura, l’esterno offensivo del Bologna, Simone Verdi, ha toccato i campi del Torneo di Viareggio con la maglia del Milan. Ricapitolando: la Viareggio Cup è stata la culla nella quale – calcisticamente – hanno incominciato ad essere svezzati tanti azzurri del presente e sicuramente, dopo quelli del passato, lo saranno anche quelli del futuro convocati dal c.t. Ventura: Buffon ha giocato la Viareggio Cup con il Parma (perdendo in finale con il Brescia nel 1996), Donnarumma (Milan), Astori (Milan), Bonucci (Inter), Darmian (Milan), D’Ambrosio (Fiorentina), De Sciglio (Milan), Romagnoli (Roma), Spinazzola (Juventus), Rugani (Empoli e Juventus), Zappacosta (Atalanta), Gagliardini (Atalanta), Candreva (Ternana), De Rossi (Roma), Bernardeschi (Fiorentina), Politano (Roma), Verdi (Milan), Petagna (Milan), Eder (Empoli), Immobile (Juventus) e Insigne (Napoli). Ma ci sono anche giocatori stranieri che hanno fatto strada negli ultimi anni passando dal Torneo: il giovane belga Acheampong, solo per fare un esempio recentissimo, è stato protagonista in Europa League con la maglia dell’Anderlecht ed ora è pronto per la Nazionale. Nel 2013 la sua doppietta fu decisiva nella finale del ‘Viareggio’ vinta dall’Anderlecht contro il Milan.

(Visitato 135 volte, 1 visite oggi)
TAG:
calcio nazionale viareggio cup

ultimo aggiornamento: 23-03-2017


Viareggio Cup 2017: Il Bruges manda a casa la Juventus [FOTO]

Al via la Coppa Toscana Giovanissime, protagonista la Libertas Femminile