Sabato sera al Lido di Camaiore, Lorenzo Lombardi ha presentato, davanti ad una sala strapiena, la proiezione del film Food ReLOVution, che affronta, senza etichette e senza puntare il dito verso nessuno, il tema dell’impatto della carne su uomini, ambiente e chiaramente sui poveri animali. Si rigrazia di cuore gli organizzatori ,Gianni Palagi, Claudia Storai, Fabiana Russo, Laura Castagnetta e il centro Mosaica. Ci ha fatto molto piacere la presenza entusiasta e non formale di Alessandro del Dotto sindaco di Camaiore che si è liberato per venire a farci un saluto e darci il suo sostegno, consapevole del problema mondiale. Bellissimo pubblico di tanti vegani,vegetariani e soprattutto, il vero successo, tantissimi onnivori che se hanno aderito alla serata il che significa, che come è successo a molti di noi, si stanno ponendo delle domande. Noi siamo stati molto felici di poterci confrontare in maniera inclusiva su questi temi. Dopo il film è seguito un dibattito, con la dottoressa Francesca Andreazzoli, ed il pubblico che ha posto molte domande su come poter cibarsi senza ammalare se stessi, il pianeta e senza contribuire alla già nota e grave sofferenza animale ha ottenuto risposte semplici, dirette tutto documentato da studi effettuati da professionisti ricercatori mondiali.Immagine incorporata 3Immagine incorporata 2Immagine incorporata 1
Visto che i posti a sedere erano solo 80 e le richieste molte di più gli organizzatori, con il centro Mosaica hanno pensato di fare una seconda proiezione. Il tutto si è svolto nella bella cornice del Mosaica Book Bar libreria, centro Yoga e VegBar.

(Visitato 173 volte, 1 visite oggi)
TAG:
alessandro del dotto eventi food relovution lido di camaiore mosaica

ultimo aggiornamento: 03-04-2017


Spazio Civile presenta la lista a sostegno di Del Dotto

Movimento adulti scout italiano al Museo Archeologico di Camaiore