sindaco testa di cazzo graffito offensivo camaiore

Una scritta offensiva rivolta al sindaco di Camaiore (non citato per nome) è comparsa nelle ultime ore sul muro dello Stadio Comunale.

L’oltraggio è accompagnato dal simbolo della svastica.

Il commento del primo cittadino Alessandro Del Dotto: “Il clima è sempre teso in campagna elettorale. Chi è in carica cerca la riconferma per finire ciò che ha iniziato, chi lo sfida si propone come alternativa per cambiare rotta. Ciascuno può esprimere la propria idea e alla fine vince sempre la democrazia, perciò nessuna persona

onesta dovrebbe temere niente. Quant’è triste, scorretto, inutile, offensivo e dannoso allora nascondere la propria sterilità d’idee dietro alla riesumazione di messaggi d’odio che, ancor prima di danneggiare il sottoscritto, macchiano in ogni senso la nostra comunità e non sono certo un buon esempio per qualcuno. Comunque la si pensi, dovremmo lavorare per unirci. Non per dividerci.”

La lista “Camaiore Nel Cuore” scrive “Esprimiamo la propria vicinanza al sindaco Alessandro Del Dotto, di cui sostieniamo la candidatura alle amministrative dell’11 giugno e che è stato oggetto del triste messaggio apparso al parcheggio dello stadio comunale. Simboli e parole che, come ha sottolineato il nostro primo cittadino, offendono tutta la comunità camaiorese e i valori di democrazia che essa custodisce e difende. “Camaiore Nel Cuore” stigmatizza questo gesto inutile e si augura che, d’ora in avanti, il rispetto reciproco sia il solco inattaccabile entro il quale vengano ricondotte azioni e parole, a maggior ragione durante la campagna elettorale.”

(Visitato 413 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento