Un corso per tutti per utilizzare il defibrillatore, crediti formativi e attestato riconosciuto anche all’estero - La voce degli Enti, Salute, Uil Versiliatoday.it

Un corso per tutti per utilizzare il defibrillatore, crediti formativi e attestato riconosciuto anche all’estero

“Per salvare una vita a volte basta poco ma servono prima di tutto conoscenza e rapidità di intervento, in particolare quando si parla di arresto cardiaco. La formazione è una leva strategica formidabile non solo come aggiornamento professionale ma anche come investimento per chi cerca un impiego”. A sostenerlo sono Pietro Casciani segretario provinciale Uil fpl  e Francesco Caneva istruttore  Blsd. Per questo la Uil Fpl di Lucca sta organizzando una serie di corsi per tutti per esecutore Basic Life Support & Defibrillation (Blsd) per imparare a effettuare il primo soccorso con l’utilizzo del defibrillatore semiautomatico, sia adulto sia pediatrico.

Le lezioni si svolgeranno nelle  sedi della Uil di Lucca versilia e Garfagnana. I partecipanti impareranno a effettuare la respirazione cardiopolmonare con il supporto del defibrillatore automatico, sempre più diffuso nelle strutture pubbliche e private, secondo le linee guida internazionali che sono fornite dall’American Heart Association. Al termine del corso sarà consegnato un attestato riconosciuto a livello nazionale e internazionale ed è un titolo valido anche per partecipare ai concorsi pubblici nazionali e nelle forze armate; è valido anche per strutture pubbliche e private (decreto Balduzzi).

Ai partecipanti, inoltre, saranno riconosciuti 20 crediti formativi per “Educazione continua in medicina” (Ecm) con l’accesso alla piattaforma Opes Formazione per operatori sanitari. Sarà inoltre fornita una maschera di emergenza per rianimazione (pocket mask) e il manuale didattico dell’American Heart Association.

Le iscrizioni sono già aperte: le date e orari saranno comunicati successivamente il numero massimo  di un corso sarà di 6/12 partecipanti.

Per informazioni e preiscrizioni contattare  [email protected] .

Aggiornato il: 18-05-2017 15:00