alessandro del dotto

Il candidato sindaco Alessandro Del Dotto parla dei punti del sociale del suo programma elettorale.

“L’attenzione ai disabili – spiega – sarà garantita con una vigilanza costante sui servizi offerti da parte dell’azienda sanitaria e con apposite misure per rendere fruibili gli spazi pubblici quali musei, scuole, teatro, cinema. In tal senso andrà avanti l’opera di abbattimento delle barriere architettoniche, attenzione che sarà riversata anche in sede di rifacimento di strade e marciapiedi.  Aderiremo a tutte le campagne di sensibilizzazione nazionali e internazionali sul tema della disabilità.

“Proseguiremo quindi nell’azione per garantire mobilità accessibile anche sui bus, con la costruzione di fermate speciali da azionare con pedane. Renderemo sempre più accessibile ai disabili anche il mondo dello sport, attraverso il consolidamento di percorsi di integrazione già cominciati nelle strutture comunali quali piscina, palestra, stadi.

“Alle persone affette da disabilità e alle loro famiglie – prosegue Del Dotto – offriremo uno sportello di ascolto e orientamento con personale specializzato e volontari.”

“Entro il terzo anno dell’amministrazione avvieremo un progetto di sentieristica attrezzata sulla nostra montagna partendo da un apposito punto di accoglienza, per far godere i disabili dei nostri paesaggi e delle nostre bellezze naturali”.

(Visitato 58 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento