Un nuovo Patto di confine per il candidato sindaco Alessandro Tambellini, che ieri pomeriggio, giovedì 25 maggio, ha incontrato il sindaco uscente, e candidato, di Camaiore, Alessandro Del Dotto a Fibbialla. Un incontro molto partecipato che ha permesso ai due amministratori di illustrare ai cittadini presenti le finalità e le modalità attuative del patto di confine, lo strumento che, nell’idea del candidato Tambellini, permetterà di aumentare le collaborazioni tra comuni confinanti, utili anche al reperimento di risorse finanziarie da investire nella cura dei territori più periferici.

Durante la visita è emersa la volontà di studiare forme di condivisione per l’erogazione dei servizi (per esempio per quanto riguarda l’infanzia), che permettano di migliorare la qualità dell’offerta e di gestire in modo efficace le risorse, e per l’attuazione delle manutenzioni ordinarie e straordinarie programmate, a partire da via delle Gavine. Per quanto riguarda la sentieristica sarà opportuno recuperare, censire e mettere in sicurezza i percorsi presenti sul versante lucchese, con l’ampliamento fino a Piazzano del tracciato storico Valpromaro – Gualdo – Passo delle Gavine – Valpromaro: il primo passo per arrivare a realizzare iniziative comuni di valorizzazione e promozione di quella parte di territorio.

Per l’abbandono delle zone rurali, poi, è stata più volte sottolineata la necessità di procedere a interventi mirati per il recupero e la difesa del suolo e per lo sviluppo agricolo della zona. Altri temi arriveranno direttamente dalle popolazioni residenti nei luoghi di confine che sono chiamate a partecipare attivamente mediante il tavolo permanente che le due amministrazioni, Lucca e Camaiore, hanno deciso di attivare.

Tambellini e Del Dotto, infine, hanno deciso di farsi promotori all’ASL di un’istanza espressa più volte dai cittadini, per i quali le contiguità territoriali devono essere determinanti nella scelta del presidio sanitario che eroga prestazioni a carattere di urgenza.

(Visitato 146 volte, 1 visite oggi)
TAG:
comune di camaiore patto di confine politica Provincia di Lucca

ultimo aggiornamento: 27-05-2017


Il Comune chiede l’esercito per l’estate contro abusivismo e criminalità

“Scacco Matto!”, il torneo provinciale di scacchi torna a Villa Gori