Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, l’uomo si trovava di fronte al locale insieme ad un amico quando ha accusato un malore improvviso. le condizioni dell’uomo sono sembrate da subito critiche ed è stato immediatamente chiamato il 118 che celermente ha inviato un’ambulanza sul posto.

Da subito le condizioni si sono rivelate disperate  e la tragedia si è consumata nella notte fra sabato 1 e domenica 2 luglio poco prima delle 6. Un uomo di cinquant’anni residente in provincia di Pisa è morto vittima di un malore mentre si trovava nei pressi del Mama mia, frequentatissimo locale della movida che si affaccia sulla spiaggia della Marina di Torre del Lago, in un furgone parcheggiato nei pressi del vicino stabilimento balneare gestito dalla Misericordia di Torre del Lago.

Le manovre di rianimazione sono da subito iniziate da parte del medico e dei volontari della Misericordia. Poco dopo essere entrato in pronto soccorso, però, il cuore del cinquantenne ha smesso di battere e per lui non c’è stato più nulla da fare.

Dovranno essere gli esami medico legali più approfonditi per capire le cause esatte del decesso.

(Visitato 2.570 volte, 1 visite oggi)
TAG:
mama mia muore

ultimo aggiornamento: 02-07-2017


Si perdono in montagna per cercare il cane. Salvati padre e figlia

Muore ciclista amatoriale dopo una caduta