Nella “sua” serata al Lucca Summer Festival, domenica 9 luglio, il maestro Ennio Morricone scriverà ufficialmente il proprio nome anche nella storia del premio Coriandolo d’Oro, il prezioso trofeo che dal 2012 omaggia personalità di rilievo nel mondo dell’arte, della cultura, dello sport e dello spettacolo legate al Carnevale di Viareggio o che, nei loro percorsi di vita e lavoro, ne abbiano condiviso lo spirito più profondo e genuino. (foto di Paolo Mazzei FOTOMANIA)
Il grande compositore italiano, Oscar 2017 per la migliore colonna sonora del film “The Hateful eight” di Quentin Tarantino, completa un poker di gioielli del “made in Italy” che, quest’anno, ha scandito il percorso del Coriandolo d’Oro, iniziato a febbraio con il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi e due icone dell’alta moda, Anna Fendi e Renato Balestra: “Il maestro Morricone – spiega Alessandro Santini, che da Presidente della Fondazione Carnevale istituì il premio insieme all’azienda Oro Più del technical manager Andrea Olivieri e che, oggi, ne presiede il Comitato d’Onore – è riuscito a scolpire nel tempo musiche ed emozioni diventate l’immagine di un’intera nazione, capaci di coinvolgere con la stessa intensità nonni e nipoti, figli e genitori, come se parlassero un linguaggio universale”. La stessa universalità con cui anche il Carnevale di Viareggio sa parlare a tutte le generazioni, attraverso l’arte dei maestri carristi e la musica, compagna inseparabile dei giganti di cartapesta e storia viva di un’intera città.
Il prezioso trofeo, creato dal maestro scultore lucchese Cesare Giovacchini e realizzato dall’azienda orafa viareggina, raffigura una stella filante in rame puro che danza attorno a una coppia di coriandoli in oro, tratteggiati e impreziositi da diamanti bianchi: “Un simbolo di gioia, purezza e leggerezza che si richiama a epoche lontane – sottolinea Andrea Olivieri – il rame è stato il primo metallo lavorato dall’uomo e i coriandoli, come i petali dei fiori, sono da sempre utilizzati per colorare le occasioni di festa”.
(Visitato 140 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento