Giovedì 27 luglio alle ore 21.30, presso la Sala Consiliare del Comune di Massarosa, avrà luogo una foto-proiezione del fotografo Enzo Cei “I bambini di Chernobyl” a 31 anni dal disastro.

Saranno presenti alcuni bambini bielorussi ospiti a Lucca accompagnati dal Presidente dell’Associazioni Umanitaria YRA, sig. Egidio Lazzarini.

Un lavoro durato due anni, da testimone che non è potuto rimanere indifferente al richiamo di aiuto di quelle persone che con una dignità esemplare ancora combattono con il mostro invisibile e sperano di vincere la battaglia più importante, quella della sopravvivenza.

I soggiorni fatti nelle nostre zone danno un valore altissimo per superare le difficoltà di salute dei bambini.

L’Italia è rimasta forse l’unica che ancora si presta verso quest’opera più che meritoria. Nei molti luoghi visitati Enzo ha preso particolarmente a cuore un orfanotrofio che ha bisogno di molte cose, ma soprattutto di rifare i bagni della struttura e conta di poter raggiungere questo obbiettivo dal ricavato del libro e da queste serate di sensibilizzazione.

(Visitato 69 volte, 1 visite oggi)
TAG:
i bambini di cernobyl

ultimo aggiornamento: 26-07-2017


Fioriture

Un Liceo Musicale a Viareggio, un opportunità in più per i giovani