A seguito dell’episodio di minacce al sindaco Franco Mungai in occasione della manifestazione avvenuta a Massarosa anche la Senatrice Manuela Granaiola ha espresso la sua opinione: “Da sempre in Senato ho collaborato, insieme a tante colleghe e colleghi, a tutte le iniziative legislative e di sensibilizzazione per il contrasto alla violenza contro le donne, i bambini e comunque i soggetti più deboli. Mi dispiace dunque che drammi come quello accaduto a Massarosa siano anche usati strumentalmente a fini ben poco nobili e con toni vergognosi. Basta andare a leggere i terribili proclami su facebook ricchi di odio, paura, irrazionalità ed egoismo; temi che a loro volta vengono amplificati e rilanciati dagli stessi social network generando un girone infernale che alimenta se stesso. Se questo odio transita vigliaccamente da FB ai muri delle nostre care città e va a colpire persone pubbliche e i loro familiari vuol dire che abbiamo abbondantemente superato il limite della decenza. Esprimo dunque tutta la mia solidarietà- conclude la Senatrice- al Sindaco Mungai ed alla sua famiglia e condanno senza se e senza ma l’autore o gli autori (che auspico siano al più presto individuati e perseguiti) di un gesto che si qualifica da se’ per la sua stupida volgarità.”

(Visitato 190 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Comune di Massarosa manuela granaiola

ultimo aggiornamento: 22-08-2017


“Nessuna guerra tra i popoli”, striscioni a Massarosa e Viareggio

Emessa ordinanza di divieto di sosta ai camion di rifiuti sul territorio di Massarosa