1000 capi sequestrati – duro colpo al commercio abusivo a lido di Camaiore.
Si è svolta nella serata di ieri (25 agosto) la seconda operazione interforze disposta dalla prefettura e questura alla quale hanno partecipato gli uomini della polizia di stato commissariato di viareggio, della Polizia Municipale di Camaiore, dei Carabinieri e della Guardia di Finanza di viareggio per il contrasto all’abusivismo commerciale. L’intervento, realizzato da agenti in borghese, con il supporto di tre auto istituzionali , si è concentrato sulla Passeggiata di Lido di Camaiore e ha permesso di sequestrare ben 300 tra scarpe, borse e capi di abbigliamento che erano state esposte per la vendita, che sommate ai capi sequestrati la volta precedente fanno 1000. L’operazione è stata pianificata congiuntamente dal Dirigente del Commissariato di Viareggio dott Lucio Vasaturo e dal Comandante della Polizia Municipale di Camaiore Claudio Barsuglia .

Dichiarazione del V.ce Sindaco Pierucci :  “Si tratta della seconda operazione che realizziamo nelle ultime settimane. Il modus operandi frutto di un coordinamento tra Prefettura e sindaci prevede il coordinamento tra le diverse forze di pubblica sicurezza e non, con interventi mirati e sinergici . Il buon esito è infatti dovuto all’apporto che ogni corpo riserva grazie alle proprie competenze e responsabilità. Voglio congratularmi con il personale che con grande professionalità ha operato in un contesto delicato, in cui fermezza e discrezione sono fondamentali per la buona riuscita dell’attività. L’obiettivo è di organizzare un programma sistematico che sappia elevare di qualità la lotta all’abusivismo commerciale”, il commento dell’Assessore alla Polizia Municipale Marcello Pierucci.

(Visitato 1.409 volte, 1 visite oggi)

Evviva il Carnevale che “non fa ridere”

Arresto in spiaggia, ladro beccato sotto l’ombrellone