L’attività della Versiliana relativa agli ultimi due anni di gestione della Fondazione a cura del Presidente Piero Di Lorenzo ma anche la consegna, è la prima volta, dei riconoscimenti ad undici lavoratori stranieri e residenti almeno da 5 anni nel Comune di Pietrasanta. Sono Neboisa Andrei (Romania), Ioana Maria Fratean (Romania), Gordon Flores Alejandro (Cile), Moseichuck Chinelato Sidney Max (Brasile), Ana Gore (Moldavia), Plesca Doina (Moldavia), Aramram Zahra (Marocco), Ajdid Kaountar (Marocco), Marcu Flora (Albania), Flora Nili (Albania), Ilie Cojocariu (Romania).

Il consiglio comunale di Pietrasanta, in programma venerdì 8 settembre alle ore 9.00 presso la sala consiliare di Palazzo Comunale, si arricchisce di altri due momenti. In discussione, all’ordine del giorno, la mozione presentata dalla maggioranza di Pietrasanta prima di tutto sul riconoscimento, valorizzazione e sostegno economico del caregiver familiare, sulla Discarica Cava Fornace o Ex Cava Viti, sul Trattato Comprehensive Economic and Trade Agreement (CETA) e dalla minoranza del Partito Democratico sulle iniziative a sostegno delle ludopatie, sulla richiesta della revoca della Delibera di Giunta n.334/2017 relativa all’intitolazione di parco pubblico in Capezzano Monte a Ferruccio Bresciani” e sulla scissione dell’istituto comprensivo 1 in due istituti comprensivi. Si parlerà anche della gestione associata del Canile Municipale.

(Visitato 92 volte, 1 visite oggi)
TAG:
canile comunale cava fornace comune di pietrasanta versiliana

ultimo aggiornamento: 07-09-2017


16mila euro di contributi per 50 famiglie in difficoltà di Pietrasanta

“Rossi blocca l’attività del Parco delle Apuane”