Il vicesindaco Valter Alberici ha incontrato questa mattina lavoratori e dirigenti sindacali di Azimut Benetti, in presidio di fronte all’azienda.

«L’Azienda sta attraversando un momento delicato – spiega il vicesindaco -: lunedì pomeriggio avevamo già incontrato una delegazione sindacale (al tavolo erano presenti oltre al vicesindaco, Giacomo Saisi per Uilm Uil, Nicola Riva per Fiom Cigl, Mauro Aglietti, Alessandro Ghilarducci e Andrea Di Stefano per l’Rsu aziendale) che aveva espresso preoccupazione per il paventato spostamento degli uffici da Viareggio a Livorno: una decisione che coinvolgerebbe diversi lavoratori».

«Il confronto è aperto e auspichiamo che la vertenza in atto possa risolversi senza la perdita di professionalità e competenze che si sono formate in questi anni nello stabilimento viareggino. Insieme ai lavoratori chiediamo all’azienda chiarezza, una strategia lungimirante e un piano industriale che dia certezze non solo ai lavoratori ma alla città tutta».

«Siamo ovviamente disponibili – continua Alberici – a svolgere il nostro ruolo istituzionale di mediazione tra le parti sociali. L’obiettivo comune è un confronto sereno e soprattutto il raggiungimento di un accordo che non impoverisca il tessuto occupazionale ed economico Viareggino».

(Visitato 107 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento